Tra felini c’è evidentemente intesa, anche quando appartengono a specie diverse. È quanto dimostra l’incredibile e indissolubile rapporto che unisce un gatto randagio alle linci ospiti dello zoo di San Pietroburgo, tanto da convincere la struttura ad adottare il micio per non causarne la separazione forzata dagli altri animali.

Il tutto ha avuto inizio nel 2008 quando un gatto, probabilmente randagio, ha fatto irruzione all’interno dello zoo alla ricerca di cibo. Qui ha trovato accesso alle gabbie delle linci, per nulla stupite dell’intruso. Anzi, il micio è diventato parte integrante della colonia e i grandi felini lo accudiscono e proteggono come se fosse un cucciolo. D’altronde, le stesse linci ricordano nell’aspetto dei grandi gattoni, solo dalle dimensioni maxi: un’affinità che, a quanto pare, ha giocato a favore di questa strana unione.

Sono ormai cinque anni che i video e le fotografie dei felini circolano sul Web, ma negli ultimi giorni vi è stata un’impennata improvvisa, forse dovuta anche alla pubblicazione della notizia su grandi testate – ad esempio il Time – e sui social network. In uno dei tanti filmati, ad esempio, si ammira una lince e il randagio intenti a coccolarsi a vicenda, a giocare spensierati, a pulirsi reciprocamente il manto a colpi di leccate. Il tutto completato da un piccolo sonnellino, così come consuetudine per tutti i gatti domestici nelle ore più calde della giornata, avvinghiati l’un l’altro. Nessuno degli esemplari sembra preoccupato o si sente minacciato dalle reciproche differenze: la sincronia e la collaborazione fra gli ospiti dello zoo è massima. Pare, infatti, che le linci siano molto gelose del loro amico gatto, tanto da proteggerlo da qualsiasi evento che ritengano per lui pericoloso. In altre parole, si tratta del tipico legame che solitamente lega la mamma ai cuccioli, forse incentivato dalla differenza di stazza.

Non è ben dato sapere, al momento, se linci e gatto vivano tutt’oggi insieme, anche se alcuni messaggi sui social network confermerebbero questa ipotesi in via non ufficiale.

18 giugno 2014
In questa pagina si parla di:
zoo
Fonte:
Immagini:
Lascia un commento