I gatti sono animali molto amati e stimati, la loro indole indipendente e al contempo affettuosa li rende essere speciali. Nonostante le evidenti differenze caratteriali ogni felino domestico possiede una serie di caratteristiche comuni, tipiche della famiglia. Ad esempio tutti possiedono un olfatto molto sviluppato, tanto da gustare letteralmente gli odori con il naso. Questo è dato dalla presenza dell’organo vomeronasale di Jacobson, cioè un’area sensoriale situata nella cavità nasale all’altezza degli incisivi superiori e collegata al palato tramite due piccole fossette. Serve a intercettare i feromoni e ad analizzare gli odori, pratica nota come Flehmen. Attraverso il naso il gatto riconosce i compagni, i nemici, gli umani, i territori. Un’altra particolarità comune sono i baffi spesso peli rigidi che sbucano lateralmente dal muso, grazie ai quali può avvertire la presenza di una preda solo attraverso le vibrazioni. Possono ruotare e determinano anche le distanze.

Un’altra caratteristica dei gatti è la velocità, alcune razze possono risultare piuttosto scattanti grazie anche all’agilità posteriore delle zampe che consente salti precisi. Con la coda i felini mostrano il loro umore ma anche il loro affetto all’uomo, quindi viene sfruttata per mantenere il corpo in equilibrio. Mentre con le orecchie riescono a percepire suoni impossibili per l’udito umano, determinando la posizione esatta della fonte. Per quanto riguarda la vista il felino può contare su due elementi di precisione, che gli consentono la messa a fuoco a lunga distanza. Mentre per gli oggetti a pochi centimetri dal naso i felini mostrano qualche difficoltà, infatti tastano la vicinanza con le zampe.

Anche la lingua è un elemento distintivo del gatto, spesso ruvida e dura perché presente la cheratina che trasforma l’elemento in un pettine utile a districare i peli del corpo. La pratica della pulizia del manto è una prassi molto amata dai felini, che la mettono in atto anche per tranquillizzare l’ansia e rilassarsi. Infine ogni micio può contare su due elementi importanti: una colonna vertebrale flessibile che permette ogni tipo di movimento, quindi zampe potenti caratterizzate da cuscinetti piuttosto duri. Ottimi ammortizzatori in caduta e in frenata.

15 luglio 2015
Fonte:
Lascia un commento