Chi l’ha detto che la solidarietà non possa correre sulle fibre della Rete? È quanto è successo al gatto Harvey, uno splendido cucciolo affetto da una malformazione alle zampe. Il micio è stato salvato e verrà presto sottoposto a intervento grazie all’unione delle forze di molti benefattori sui social network.

Harvey è un gatto particolare: a soli quattro mesi di vita, ha già lottato la più dura delle sue battaglie. A causa di una patologia genetica, il micio è nato senza l’ulna e il radio nelle zampe anteriori, rimaste flaccide perché prive del normale sostentamento osseo. Poco dopo la nascita, il suo precedente proprietario ha deciso di venderlo via Internet: è così che la strada di Harvey si è incrociata con quella Liz McCulloch, una volontaria in quel di Glasgow, la sua nuova e amorevole compagna di vita.

>>Scopri i 1.000 gatti salvati in Cina

La disabilità di Harvey non ha affatto fermato la curiosità tipica del gattino, talmente caparbio da imparare a reggersi solo sulle zampe posteriori pur di poter saltellare e rincorrere le sue prede. Il felino non è però condannato a vita dalla sua malattia: la cura è un intervento chirurgico d’innesto d’ossa in lega metallica, efficace al 100%. L’associazione per il recupero degli animali di cui la proprietaria Liz fa parte, però, non aveva a disposizione i fondi necessari per coprire le spese mediche dell’operazione: perché, allora, non tentare la via dei social network? E così è stato: in soli tre giorni la Cats Protection è riuscita a raccogliere oltre 3.000 sterline, una cifra più che sufficiente per regalare una nuova vita al temerario gattino.

Lorraine Currie, coordinatrice della Cats Protection di Glasgow, così ha commentato la vicenda:

«Un’amica dell’associazione ha trovato il gatto su Gumtree [un sito inglese d’annunci, ndr]. L’annuncio faceva accenno a due zampe fratturate, ma quando ce l’ha portato ci siamo accorti della totale assenza delle ossa. L’amica si è molto dispiaciuta e ha deciso di portare il gatto con sé a casa, ma è apparso subito chiaro come fossero necessari molti trattamenti ed è per questo che ce ne siamo interessati. Una volta che sarà operato, Harvey avrà un futuro davvero brillante».

>>Scopri il gatto più vecchio in Inghilterra

Una portavoce di Gumtree, il sito d’annunci su cui Harvey è stato scovato, ha espresso rammarico per la vicenda e ha promesso un maggiore controllo per questo tipo di compravendite:

«Ci scusiamo per il fatto che qualcuno abbia potuto pubblicare l’annuncio di Harvey, nonostante i suoi problemi medici. Faremo del nostro meglio per evitare che simili incidenti si ripetano in futuro.»

28 gennaio 2013
Fonte:
Lascia un commento