Che i gatti siano animali eleganti non è una sorpresa, ma che siano esempi di pose e movimenti per lo yoga è una novità. Una chicca che di certo non sorprenderà i possessori di questi snodati felini, abituati a movenze rapide ma anche a pose zen. A focalizzare l’attenzione sulla questione è Jeffrey Bussolini, fondatore del Center for Feline Studies, dedicato interamente allo studio e all’osservazione dei gatti.

>>Guarda lo yoga per cani

L’uomo ha passato gli ultimi anni studiando le movenze del gatto, sottolineando come la loro agilità sia da esempio per molte attività. Dallo yoga alle arti marziali sono molti i movimenti e le pose che si ispirano all’incedere sinuoso del nostro micio. È probabile che alcune mosse siano proprio il frutto di uno studio accurato.

Per questo motivo Jeffrey Bussolini ha deciso di coinvolgere i suoi gatti durante gli appuntamenti casalinghi di yoga. Nel video si vede l’uomo intento ad assumere pose tipiche della pratica di origine indiana, mentre i suoi gatti lo osservano perplessi. Lo studioso assicura che spesso i suoi amati animali replicano posizioni e movenze, e magari stazionano sulla sua schiena mentre cerca di allungare i muscoli delle spalle.

>>Vai alle spa per animali

Di sicuro l’agilità elegante tipica del gatto e dei felini è un marchio di fabbrica di questo animale. Lo stesso tipo di fascino che sprigiona dai video che invadono la rete, e che rendono l’animale molto gettonato e ammirato. Chissà magari un giorno, dopo molta pratica, un gatto potrà educarci insegnandoci via web il modo migliore per fare yoga.

6 marzo 2013
Fonte:
Lascia un commento