Un tempo regnavano incontrastate pantere, tigri e leoni, ora la nuova tendenza reclama la presenza dei propri gatti come tracce d’inchiostro indelebile sulla pelle. Una nuova moda che ha reso molto famosa la tatuatrice Betty Rose, gettonatissima nel suo studio di Brooklyn a New York. Lei stessa grande appassionata dei felini di casa, ha visto crescere la richiesta di tatuaggi di gatti famosi o di esemplari domestici. Molti quelli commemorativi dedicati al ricordo del felino tanto amato ormai deceduto, al pari di quelli richiesti solo per passione verso la categoria.

Un mix equilibrato compone la richiesta, uomini e donne in egual misura desiderano un “cattooss”. Le storie si mescolano come le motivazioni che spingono verso la scelta di un gatto come modello per un tatuaggio. Alcune sono profonde, sentite, pregne di significato. Altre buffe, divertenti, oppure creano una sensazione positiva in chi si fa decorare la pelle. Certamente tutte molto volute, alcune speciali come la storia stessa di Betty, raccontata in una web series a puntate dal nome di “The Sidekick Series”.

La tatuatrice un tempo era una giovane ragazza molto difficoltosa e agitata, così l’arrivo del suo primo gatto Patches si rivelò un dono fondamentale. Il gatto, vissuto per tutto il periodo dell’adolescenza, arrivò emotivamente in soccorso della giovane fin troppo turbolenta e alle prese con le prime esperienze. Parte integrante della famiglia, il micio le è sempre stato vicino, sostenendola nel difficile compito della crescita. Con il tempo Betty, che ha sviluppato la passione verso il disegno e i tatuaggi, dopo la morte di Patches ha optato per immortalare la sua presenza sul braccio.

Betty Rose, tatuatrice gatti

Betty Rose, tatuatrice di gatti via Daily Mail

Il suo amore per i gatti l’ha spinta ad affinare la tecnica decorativa e, complice un tatuaggio di un micio sulla gamba del marito, la sua fama è cresciuta grazie al passaparola e alle richieste. Ora settimanalmente Rose incide gatti sul corpo dei clienti, ispirata dalla passione e dall’amore verso questi animali sornioni. Lei stessa ha aggiunto altri due piccoli micetti sul suo corpo, in onore dei due felini che completano la sua famiglia. Coccolarli e accarezzarli aiuta la donna a rasserenarsi, scacciando lontano demoni e ansia.

5 giugno 2014
Fonte:
Lascia un commento