La problematica legata a una massiccia presenza di topi e di gatti randagi, ha spinto la città di New York a trovare una soluzione, impiegando gli ultimi contro i primi. In realtà, da tempo è attivo il programma The NYC Feral Cat Initiative (NYCFCI), gestito dalla Mayor’s Alliance for NYC’s Animals, un’organizzazione caritatevole non-profit che riunisce sotto lo stesso tetto più di 150 associazioni, rifugi e volontari. Il team procede spedito grazie alle donazioni e al supporto dei sostenitori, curando nel dettaglio le tante colonie feline che animano la grande mela. Più di seimila volontari lavorano sul campo a diretto contatto con i gatti, mettendo in atto la pratica del Trap-Neuter-Return (TNR), che si basa sulla cattura e sterilizzazione dei felini, della loro cura e vaccinazione, quindi relativo reinserimento nell’ambiente della colonia. I volontari quindi seguono l’andamento della piccola comunità, fornendo loro nel tempo cibo, acqua e medicinali.

Questa organizzazione precisa delle colonie, con il relativo e graduale spostamento delle stesse da zone pericolose a spazi più accoglienti, ha permesso il conseguente contenimento del numero dei roditori. Le zone dove le colonie feline sono insediate positivamente rimarcano un’assenza specifica dei topi, oppure una diminuzione sostanziale della loro presenza. Le femmine del topo preferiscono traslocare per mettere in salvo la prole, seguite dai maschi della comunità. Fornire del cibo alla colonia permette al gruppo di stabilirsi definitivamente, senza la necessità di cibarsi con i roditori ma trasformandosi in deterrenti naturali solo con la loro presenza.

=> Scopri tutte le curiosità sui gatti


Molti parchi, giardini, quartieri o centri hanno adottato le colonie di gatti sotto il vigile controllo dei volontari, che si occupano di monitorare le condizioni del gruppo e di garantire i giusti mezzi per interagire con la colonia. In questo modo i gatti possono circolare sicuri e indisturbati, ricevendo al contempo cibo, cure e attenzioni. Gli spostamenti delle comunità feline vengono effettuate sempre con molta attenzione e delicatezza, per evitare scombussolamenti all’interno della stessa.

26 ottobre 2016
Lascia un commento