Una sinergia importante quella nata tra il Catalina Springs Memory Care e il Pima Animal Care Center, con sede in Arizona. Il centro di cura per anziani con problemi di memoria si è offerto di accudire e allevare due cuccioli di gatto, ospiti della seconda struttura. Visto l’esubero di felini neonati, è stato avviato questo piccolo progetto che porta benefici a tutti gli utenti delle rispettive strutture. Artefice di questa cooperazione è stata Rebecca Hamilton, operativa presso la casa di cura e che, da tempo, collabora con il rifugio per animali. Lei stessa si è occupata dell’allattamento di molti cuccioli che, durante le prime fasi della loro vita, necessitano di attenzioni costanti e di un’alimentazione con tempistiche precise.

La donna ha così deciso di mettere in contatto queste due realtà bisognose di attenzioni e di amore, permettendo ai rispettivi utenti di attivare un processo basato su feedback importanti. Un dare e un avere utile che, in particolare per gli anziani, favorisce un’atmosfera rilassata e pacifica. Accarezzare i gattini, donare loro cibo e affetto tranquillizza queste persone colpite in buona parte da problemi di memoria e dal morbo di Alzheimer. Il progetto, ribattezzato Bottle Babies, è fonte di gioia e serenità per persone che stanno affrontando una fase delicata della loro vita. Coordinati dallo staff della struttura e dalla stessa Rebecca gli anziani coccolano per ore e ore i piccoli che, spesso, vengono riempiti di baci e considerati al pari di neonati.

=> Scopri tutto sulla Pet therapy


Per il momento il Catalina Springs Memory Care è riuscito a nutrire e svezzare due minuscoli esserini giunti in condizioni difficili, ora forti e vivaci. L’esperienza potrebbe ripetersi a breve, visto l’esubero di nascite feline, favorendo quindi una sorta di continuità in particolare emotiva. La perdita della memoria non pregiudica la facoltà di amare e provare affetto, come hanno potuto testare sulla loro pelle i due gattini Turtle e Peaches. E la loro presenza ha stimolato e favorito il riemergere di ricordi e memorie del passato, un feedback importante e molto utile.

23 novembre 2016
Fonte:
Lascia un commento