Un’operazione importante di interazione e conoscenza, quella creata negli anni da Ezia Petrognani, tutor della colonia felina della zona del Vigentino a Milano. Il parco di via Ripamonti ospita da tempo un simpatico gruppetto di gatti di ogni età e provenienza, che con il tempo hanno imparato a godere degli spazi dell’area verde in perfetta sintonia con i suoi ospiti. Il parco ospita giochi e panchine, sia per i passanti che per i bambini, per questo l’area è libera alla fruizione comune. Gatti compresi. Il merito è di Ezia, che segue il percorso di vita e di cura dei cinque figli della gatta Miriam, parte integrante della colonia. Anche se ora a capo del piccolo branco c’è Cherie.

I mici hanno imparato a frequentare lo spazio con discrezione, consapevoli del rispetto dimostrato dai presenti. Ma anche i frequentatoti della zona green hanno imparato a conoscere gli ospiti della colonia felina, divenuti vere e proprie mascotte. Anni di frequentazione reciproca, discreta e graduale che ha così permesso la creazioni di basi solide per un amore forte. Ogni simpatico felino della colonia conserva la propria indole e il proprio carattere. Da chi ha voglia di giocare e farsi coccolare, a chi invece preferisce mangiare e allontanarsi con discrezione.

=> Scopri la colonia felina di Milano


Ultimamente la comunità felina si è ampliata grazie all’arrivo di Silver, un gatto certosino abbandonato in colonia dai suoi proprietari. Il piccolo era malato, presentava un’infezione in bocca che non gli consentiva di nutrirsi correttamente. La donna, con il supporto di Giacomo e Rita Ferrara dell’Associazione Tutor animali, ha seguito e curato il micio fino a completa guarigione. Lo spazio è accessibile a tutti gli animali di zona, come Camillo, felino di proprietà che viene a mangiucchiare per poi tornare a casa. I gatti possono usufruire di piccole casette riparate e mimetizzate, dove nascondersi all’occorrenza in caso di bisogno. Vengono nutriti giornalmente sia dall’associazione che dal vicinato, che li ha presi a cuore.

18 novembre 2016
Immagini:
Lascia un commento