Un affido temporaneo di gatti, per liberare la casa dalla presenza dei topi. È questo il singolare progetto di una società inglese che, in collaborazione con un rifugio per felini, ha deciso di offrire dei simpatici mici ai proprietari di immobili per combattere la presenza dei roditori. Il tutto coniugando due necessità: quella di liberare le quattro mura da presenze non gradite e, fatto non da poco, trovare un’abitazione momentanea per gatti in cerca di un’adozione definitiva.

Handy, una società specializzata in servizi di pulizia e fai da te, ha avviato una collaborazione con l’organizzazione Wood Green per trovare uno stallo a diversi gatti in cerca di un urgente affidamento temporaneo. In cambio, la famiglia ospitante non solo potrà liberare la propria abitazione dalla presenza dei topi, ma potrà godere della singolare prestazione in modo gratuito. Così spiega Juliette Jones, consulente per il benessere degli animali per Wood Green:

Abbiamo più di 200 gatti in cerca di buone case, alcuni dei quali trarrebbero beneficio dall’essere temporaneamente accuditi in un ambiente casalingo, finché non trovano un’adozione definitiva. Speriamo che questo unico servizio apra le menti delle persone all’impatto positivo – sia pratico che emozionale – di avere un amabile felino nella loro residenza.

Il tutto è raccolto in un’app, pensata per mostrare le immagini del gatto, la sua storia di vita, il carattere e altre informazioni utili per gli affidatari. L’idea sarebbe nata dalla stessa società, dato l’aumento delle richieste di felini per contenere i roditori. Così spiega Pete Dowds, manager per il Regno Unito di Handy:

In passato, ai nostri dipendenti è stato chiesto di portare dei gatti per spaventare i roditori, quindi siamo soddisfatti di fare questo passo inusuale e di offrire l’affido dei felini di Wood Green.

Uno degli obiettivi è quello, come facile intuire, di trasformare gli affidi temporanei in adozioni definitive: il fatto di poter condividere gli spazi con un gatto, senza però aver preso una decisione definitiva, rassicurerebbe molte famiglie. Ma basterebbe un po’ di convivenza, tuttavia, per stringere con l’animale un legame indissolubile e convincersi definitivamente all’adozione.

Speriamo che i londinesi si innamorino di questi attraenti gatti, trasformando le residenze temporanee in definitive.

28 aprile 2015
Fonte:
Lascia un commento