Una simpaticissima e commovente storia sta circolando nelle ultime ore per tutta la Rete. La protagonista è una simpatica gattina che, a causa della mancanza di tutti i denti, non riesce a trattenere la lingua in bocca, lasciandola così a penzoloni dal suo musetto.

La vicenda di questa irresistibile micia è balzata agli onori di cronaca qualche giorno fa quando Scott Cole, un esperto informatico dell’Air Force statunitense, ha deciso di condividere i suoi 23 anni con un animale di compagnia. Il giovane ha quindi optato per l’adozione di un gatto dal rifugio Pawmetto Lifeline di Columbia, chiedendo però ai volontari che gli fosse affidato un felino particolare, uno di quegli animali che difficilmente trovano una casa perché troppo anziani o troppo brutti. Ed è così che è iniziato il sodalizio con la gatta dalla linguetta sempre in mostra.

Ma non è tutto: il ragazzo ha deciso di interpellare gli utenti di Reddit per trovare il nome più azzeccato per il felino, un nome che facesse del piccolo difetto una virtù. Ed è stato subito successo di commenti, con oltre 1.000 interventi di risposta e la micia diventata virale sui social network. Sì, perché per quanto insolito è il suo disturbo, quella lingua la rende decisamente simpatica, quasi fosse un personaggio dei cartoni animati.

Tra un Derpina in onore dei meme più in voga, o un La Leprette perché il suo difetto fisico ricorda da lontano le espressioni dei conigli, al momento non si è ancora arrivati a un battesimo. Quale nome la spunterà? Il proprietario parrebbe incerto tra Wrathbewwy e Teef.

17 maggio 2012
Lascia un commento