Le gallette di farro sono un alimento semplice che rappresenta una buona alternativa alla classica porzione di pane, alle fette biscottate o a cracker e grissini. Facilmente reperibili nei supermercati della grande distribuzione, sono anche un alimento facile da preparare in casa con pochi ingredienti di uso comune.

Il farro è un cereale antico che viene sempre più spesso scelto come alternativa ai più classici grano e riso. In un primo momento è stato l’emergere dei nuovi stili alimentari veg a farlo riscoprire, poi è diventato parte integrante delle scelte di chi ha compreso che mangiare sano significa anche variare, al fine di assicurarsi davvero i vantaggi di tutti gli alimenti.

I chicchi del farro e la farina da essi ottenuta sono ingredienti a basso valore glicemico, ricchi di fibre, vitamine come la A e la B e sali minerali come potassio, fosforo e magnesio. Per la buona disponibilità di questi sali è considerato un alimento re mineralizzante. Le gallette di farro mantengono questa caratteristica e dunque, oltre che come alternativa al pane o ai grissini, sono indicate nella alimentazione dello sportivo e della popolazione generale nei mesi estivi.

Vediamo due ricette per prepaare le gallette di farro: una versione classica ed una preparazione dolce.

Gallette di farro: la ricetta base

Ingredienti per 20 gallette:

  • 250 g di farina farro;
  • 200 g di amido di mais;
  • 50 g di farro soffiato;
  • 30 ml di olio d’oliva extra vergine (3 cucchiai da tavola);
  • 30-50 ml di latte di soia (3-5 cucchiai da tavola);

Setacciate insieme le due farine in una padella antiaderente con i bordi alti: fatele tostare a fuoco medio per qualche minuto mescolando di continuo. Versate le farine tostate in una terrina di vetro e lasciate raffreddare a temperatura ambiente. Aggiungete l’olio e il latte di soia tiepido. Mescolate bene fino a ottenere un composto omogeneo. Unite a questo punto i chicchi di farro soffiato e formate la classica palla di pasta lavorando il composto con le mani: lasciate riposare coperto per almeno mezz’ora in un luogo tiepido.

Stendete la pasta sul piano lavoro infarinato: formate una sfoglia dello spessore di 4 mm circa. Ricavate dei dischi con un coppapasta o, in alternativa, con un bicchiere. Cuocete le gallette di farro in forno caldo a 180°C per 20 minuti circa, ma a metà cottura ricordate di girarle. Sfornate, fate raffreddare su una gratella e riponete in un contenitore a chiusura ermetica.

Gallette di farro dolci

Ingredienti per 20 gallette:

  • 250 g di farina farro;
  • 200 g di amido di riso;
  • 50 g di farro soffiato;
  • 2 cucchiai di miele;
  • 30-50 ml di latte di riso (3-5 cucchiai da tavola).

La ricetta nella versione dolce condivide con quella base tutte le fasi della preparazione e della cottura. Diventa, tuttavia, molto diverso il modo in cui dovrebbero essere consumate: queste gallette dolci di farro sono una alternativa ai biscotti per la colazione. Si tratta di alimenti già zuccherati e dunque non dovrebbero essere arricchite con marmellata o altro miele.

15 aprile 2015
Lascia un commento