Non di solo E-Cat vive il mondo della fusione fredda. Torna alla ribalta in questi giorni Defkalion, azienda greca che produce un reattore a fusione fredda diretto concorrente dell’invenzione di Andrea Rossi.

Intervistato da Sterling D. Allan su PESN il CEO di Defkalion, Alex Xanthoulis, ha rivelato un imminente debutto del reattore denominato Hyperion. Xanthoulis ha parlato di agosto 2013 come il mese in cui finalmente il reattore a fusione fredda sarà rivelato al pubblico in occasione della National Instruments NI Week, che si terrà in Texas da 5 all’8 agosto.

Leggi da chi sarà commercializzato in Italia l’Hyperion di Defkalion

Ma oltre ad annunciare la presentazione al pubblico del proprio “E-Cat”, il CEO di Defkalion ha anche offerto una panoramica dei campi in cui l’azienda prevede di impiegare il reattore, tra cui:

  • Ferrovie;
  • Navi;
  • Aviazione;
  • Satelliti;
  • Automobili;
  • Telecomunicazioni;
  • Moto;
  • Hotel;
  • Riscaldamento delle città;
  • Desalinizzazione delle acque.

Ma non è tutto, infatti, sempre stando alle parole del numero uno di Defkalion sono già 20 le aziende che stanno lavorando all’implementazione della tecnologia di fusione fredda greca (nonostante il quartier generale di Defkalion si sia trasferito da qualche mese a Vancouver in Canada), tra queste anche una grande società automobilistica europea. Qualcuno ipotizza addirittura che si tratti della nostrana FIAT, ma si tratta soltanto di ipotesi non suffragate da alcuna prova tangibile.

Per quanto riguarda le specifiche tecniche del reattore a fusione fredda, Alex Xanthoulis ha parlato di un COP 5, sarebbe dunque possibile produrre cinque volte l’energia immessa e le temperature raggiunte varierebbero tra 350 e 500 gradi Celsius, decisamente più basse rispetto a quelle dell’Hot-Cat di Andrea Rossi.

Come per l’E-Cat di Andrea Rossi anche per l’Hyperion di Defkalion non vi è, al momento, nulla di più delle parole dei propri fondatori per confermare le specifiche tecniche, dunque diventerà determinante il debutto pubblico alla NI Week di agosto.

Fonte: PESN | Defkalion

8 aprile 2013
In questa pagina si parla di:
I vostri commenti
Giuseppe Siano, giovedì 10 luglio 2014 alle16:21 ha scritto: rispondi »

Caro signor Rossi Se lei non si affretta a commercializzare il suo E-Cat monofamiliare, corre il rischio di perdere il treno, perché TUTTI si getteranno sul prodotto della defkalion, che promette di uscire ad agosto e, se faranno prezzi accessibili, lei, per la troppa attesa, farà la fine del secondo. Produrre E-Cat da 1 MGW non ha senso , perché questi li possono comprare solo le imprese. Il grande Businnis viene fatto con quelli piccoli da 3 a 4 Kw. Mi sono scocciato di aspettare il suo modello, per cui ho deciso di acquistare il primo che esce, anche se fosse della defkalion. Cordiali saluti Giuseppe Siano

Lascia un commento