Frutta e verdura possono aiutare in maniera naturale contro le malattie croniche. A sostenerlo uno studio condotto dai ricercatori australiani dell’Università di Adelaide, in collaborazione con i colleghi di università e centri di ricerca cinesi e canadesi, pubblicato sulla rivista scientifica Clinical Nutrition. Merito delle fibre in esse contenute, che metterebbero al riparo non soltanto da asma e diabete, ma anche da ipertensione, anemia, ictus e ipercolesterolemia.

La ricerca ha collegato le abitudini alimentari degli oltre 1.000 volontari a 11 differenti patologie, che comprendono, oltre alla già citate, anche l’artrite, l’epatite, la malattia coronarica, le fratture e alcune forme tumorali.

Mantenersi in forma riducendo il rischio di sviluppare tali malattie richiederebbe, secondo i ricercatori, un consumo di frutta e verdura pari almeno a 57 grammi al giorno.

Come ha spiegato il Dr. Zumin Shi dell’Università di Adelaide, al centro della ricerca è stato inserito il rapporto tra assunzione di cibo e “transizione da una malattie a più patologie”.

Frutta e verdura vengono quindi ampiamente consigliate dai ricercatori, secondo i quali mangiare sano a tavola può rappresentare un elemento importante nella lotta contro le malattie croniche.

27 giugno 2014
Fonte:
I vostri commenti
Maria C., sabato 28 giugno 2014 alle1:04 ha scritto: rispondi »

Adoro le verdure e la frutta che debbo limitare causa sovrappeso, rischio diabete e colite. Sono sempre state nella mia dieta ma debbo prendere medicine x colesterolemia e ipertensione. :-(

Lascia un commento