Consumare 5 porzioni di frutta e verdura al giorno un aiuto naturale contro la depressione. I benefici offerti dal consumo, raccomandato dall’OMS, di questi prodotti andrebbe oltre la prevenzione di malattie cardiovascolari o tumorali, come sostengono i ricercatori della Warwick University.

Secondo lo studio le 5 porzioni raccomandate di frutta e verdura favorirebbero un più generale benessere del cervello aiutandolo a difendersi da patologie come la depressione. Tale risultato verrebbe ottenuto, sulla base dei dati contenuti nell’Health Survey for England, grazie agli effetti sull’umore di tali prodotti naturali, che aiuterebbero a sentirsi più ottimisti, sicuri di sé, felici, aumenterebbe le capacità di recupero e la predisposizione a sviluppare buoni rapporti personali.

Dei partecipanti inclusi nello studio, circa il 34% di coloro che mostravano buoni livelli di benessere mentale consumava almeno 5 porzioni di frutta e verdura al giorno, percentuale che scendeva al 31% in caso di consumo di 3-4 porzioni e al 28% se l’assunzione avveniva solo 1 o 2 volte.

Vero e proprio crollo percentuale invece in caso di consumo giornaliero inferiore a una porzione, con appena il 6,8% di partecipanti che manifestava un buon livello di benessere mentale. Secondo quanto ha dichiarato il Dr. Saverio Stranges, autore principale dello studio:

Insieme con il fumo, il consumo di frutta e verdura è stato il comportamento legato alla salute associato con maggiore consistenza sia agli alti che bassi livelli di benessere mentale.

Questi risultati suggeriscono che l’assunzione di frutta e verdura può giocare un ruolo potenzialmente di rilievo nella popolazione non solo verso il benessere fisico, ma anche quello mentale.

25 settembre 2014
Fonte:
Lascia un commento