Frittelle di mele per festeggiare l’arrivo del Carnevale, un dolce semplice, sano e buono da gustare. Appartengono alla tradizione della festa in maschera ma, nonostante la loro bontà, sono meno famose rispetto alle più classiche chiacchiere e zeppole. Eppure le deliziose frittelle possono stupire per la loro innegabile bontà e morbidezza. Tipica ricetta vegetariana della zona del Trentino Alto Adige si possono preparare con mele Renette, Golden, anche con l’aggiunta della morbida uvetta.

Ingredienti

  • 2 mele Renette o Golden
  • un bicchiere di latte
  • 1 limone
  • 100 gr di zucchero di canna
  • 150 gr di farina
  • 200 ml di latte anche di soia
  • 2 uova
  • mezza bustina di lievito vanigliato
  • zucchero a velo
  • cannella in polvere
  • rum
  • sale q.b.
  • olio di semi

Per realizzare la ricetta vegetariana preparate la pastella sbattendo in una terrina il latte, la farina setacciata, i tuorli d’uovo, un pizzico di sale, lo zucchero, la mezza bustina di lievito e 2 cucchiai di rum. Lavorate con costanza per ottenere una pastella omogenea ed equilibrata, magari aiutandovi con uno sbattitore elettrico. A parte montate gli albumi perfettamente a neve ferma, quindi uniteli alla pastella e amalgamate con molta delicatezza. Lasciate che il composto riposi per circa 30 minuti.

Nel frattempo preparate le mele sbucciandole ed eliminando il torsolo, magari con il supporto di un leva-torsoli, quindi affettatele ricavando delle rondelle di circa 5mm massimo 1 cm di spessore. Posizionatele in una ciotola, cospargetele con il succo del limone che avrete precedentemente spremuto, quindi lasciatele insaporire per qualche minuto. Intingete le fette singolarmente nella pastella e friggetele in abbondante olio di semi caldo. Quando saranno dorate da entrambe i lati e leggermente gonfie recuperatele con la schiumarola, o con il mestolo forato, adagiandole sopra uno strato di carta assorbente.

In questo modo l’olio in eccesso verrà eliminato dalle frittelle, poi versate un po’ di cannella a pioggia e dello zucchero a velo quindi servite ancora calde. È possibile creare una variante aggiungendo un po’ di uvetta e tagliando le mele a cubetti, oppure sostituendo il rum con il brandy o la grappa. Infine potete aggiungere delle gocce di cioccolato nella pastella, oppure grattugiarlo direttamente sulle frittelle ancora calde.

26 febbraio 2014
In questa pagina si parla di:
I vostri commenti
silvana, giovedì 27 febbraio 2014 alle9:41 ha scritto: rispondi »

perché nell'elenco degli ingredienti c'è il latte sia 200ml. sia un bicchiere? come mi devo regolare? grazie

Lascia un commento