Le fragole sono i frutti della Fragaria, una famiglia di piantine a cui appartengono molte specie differenti. Dal punto di vista botanico i veri frutti sono gli acheni, ossia i puntini gialli-neri che si vedono sulla superficie della fragola: per questo motivo, può essere considerato un frutto aggregato.

Le fragole vengono coltivate a scopo alimentare in tutto il mondo: i maggiori produttori sono gli Stati Uniti. La Spagna è il Paese europeo che esporta la maggior quantità di questo frutto. In Italia la produzione è diffusa su tutto il territorio nazionale, ma oltre il 45% viene coltivato in Campania e Emilia-Romagna. Le fragole maturano da maggio a luglio, nel nord Italia e nelle regioni alpine la raccolta è più tardiva.

Questi frutti sono molto apprezzati per il loro sapore e per le loro qualità nutrizionali: hanno note qualità diuretiche e rinfrescanti e sono ricchi di vitamine come A, B1, B2, e C, nonché sali minerali, soprattutto fosforo, calcio, ferro.

Vediamo come impiegare questi gustosi frutti in 5 ricette veloci.

Frullato di fragole

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 g di fragole fresche e mature;
  • 200 g di yogurt al naturale senza zucchero;
  • 100 g di ghiaccio tritato.

Mettete tutti gli ingredienti nel bicchiere di un frullatore e azionate alla massima potenza. Lavorate per qualche minuto, fino a ottenere un composto liscio e cremoso. Servite subito.

Il frullato può essere preparato anche in versione vegana, basterà sostituire lo yogurt al naturale con quello di soia.

Gelato alle fragole senza gelatiera

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 g di fragole fresche;
  • 60 g di latte condensato;
  • 200 ml di panna fresca.

Lavate le fragole, quindi frullatele bene. Unite al succo il latte condensato, quindi montate la panna. Mescolate tutti gli ingredienti fino a ottenere un composto liscio e omogeneo. Raccogliete quanto realizzato in un contenitore da frezeer, quindi lasciate congelare per 3-4 ore, avendo cura di mescolare di tanto in tanto per evitare che si formi un unico blocco di ghiaccio.

Gelato alle fragole senza latte

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 g di fragole fresche;
  • 80 g di zucchero;
  • 20 ml di succo di limone.

Frullate le fragole con il succo di limone quindi versate il composto ottenuto in una ciotola. Unite anche lo zucchero e mescolate. Riponete nel congelatore per circa 1 ora, quindi frullate nuovamente per rompere bene i cristalli di ghiaccio che si saranno formati. Congelate nuovamente per circa 3 ore avendo cura di mescolare bene di tanto in tanto, per rompere i cristalli di ghiaccio.

Semifreddo di fragole

Ingredienti per 4 porzioni:

  • 200 g di ricotta;
  • 250 g di fragole;
  • 60 g di zucchero a velo.

Unite la ricotta allo zucchero, quindi mescolate fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo. Lavate le fragole mature, quindi frullatele e unitele al composto di ricotta. Riempite 4 stampini antiaderenti da semifreddo, poi riponete in freezer per 3-4 ore. Servite il semifreddo dopo averlo sformato.

Biscotti integrali alle fragole senza burro e senza uova

Ingredienti per 20 biscotti:

  • 330 g di farina di frumento integrale;
  • 80 g di zucchero di canna;
  • 250 g fragole mature;
  • 40 g latte di soia;
  • 100 g banane mature;
  • 50 g olio di mais.

Pre-riscaldate il forno a 180°C. Lavate e tagliate le fragole, quindi versate la farina in una terrina e aggiungete l’olio e il latte. Schiacciate la polpa della banana con una forchetta, poi unitela all’impasto. Aggiungete le fragole in pezzi e amalgamate. Ricavate dall’impasto delle porzioni grandi come noci circa e disponetele sulla lastra del forno, foderata con apposita carta. Cuocete in forno caldo a 180° C per circa 35 minuti. Sfornate e fate raffreddare su una griglia.

18 luglio 2016
Lascia un commento