Fotovoltaico: realizzato in Cina un impianto a forma di panda

Quando passando attraverso campagne e colline vediamo alle volte dei parchi solari, solitamente sono composti da file ordinate di pannelli, installati perfettamente in modo geometrico classico. Una serie di righe che formano una griglia. Una scelta un po’ banale per il fotovoltaico avranno pensato i membri della China Merchants New Energy Group, una delle aziende di energia pulita più grandi della Cina.

=> Scopri perché l’inquinamento riduce l’efficienza di un impianto fotovoltaico

A Datong, in Cina, è stata realizzata una nuova centrale solare, ma con un design tutto nuovo assolutamente divertente e fuori dagli schemi. La China Merchants New Energy Group ha realizzato un parco fotovoltaico a forma di panda.

Non si tratta di uno scherzo, i pannelli solari sono stati posizionati in modo assolutamente particolare: guardando i pannelli dall’alto questi assumono la forma del simpatico animali dagli occhi neri, il panda appunto. Oltre 250 acri di terra sono stati utilizzati per questo insolito parco fotovoltaico e l’impianto da 50 megawatt è solo il primo di almeno altri due che verranno realizzati nei prossimi mesi.

=> Leggi le stime al 2021 per il fotovoltaico UE

Il team di China Merchants New Energy Group sta costruendo un secondo “panda solare” che porterà energia elettrica pulita e un’ampia porzione di tutta la Cina nord-occidentale. Il vero nome di questo parco fotovoltaico è Panda Power Plant e, in totale, produrrà oltre 3,2 miliardi di chilowattora in 25 anni secondo quanto stimato dall’azienda aiutando così ad eliminare tonnellate di carbone e riducendo le emissioni di carbonio.

China Merchants New Energy Group ha realizzato questo impianto fotovoltaico lavorando insieme al Programma delle Nazioni Unite per lo Sviluppo (UNDP) e grazie a questa collaborazione, Panda Power Plant è una realtà che aiuta a sensibilizzare anche maggiormente i cinesi sull’argomento dell’energia pulita.

10 luglio 2017
In questa pagina si parla di:
Immagini:
Lascia un commento