Sono molte le città nel mondo che stanno puntando pian piano ad un raggiungimento del 100% di energia prodotta da fonti rinnovabili. San Francisco, città della California già nota per gli ottimi risultati raggiunti in tema di raccolta differenziata, ha deciso di svincolarsi completamente dalle fonti fossili entro il 2025. Per fare questo ha appena varato una legge che rende obbligatoria l’installazione di una superficie minima di pannelli solari sui tetti dei nuovi edifici che verranno costruiti.

La legge è stata introdotta dal supervisore Scott Wiener e ha appena ricevuto l’approvazione dal Consiglio dei supervisori della città. Entrerà in vigore dal 1 gennaio 2017 e va a completare una legge già attiva che rendeva obbligatorio, per gli edifici di nuova costruzione, lasciare uno spazio pari al 15% della superficie del tetto che fosse adatto, per esposizione e ombreggiamento, all’installazione di pannelli solari.

Ora quei metri quadrati verranno coperti automaticamente da panelli fotovoltaici e da solare termico. Questo però solo per gli edifici, sia residenziali che commerciali, che non superano i 10 piani. In una città in forte sviluppo come San Francisco, con una skyline in continua trasformazione e una densità abitativa elevata, questo riduce le potenzialità della decisione presa.

Secondo i dati del Dipartimento dell’Ambiente della città però, grazie al programma Better Roof la potenza attuale di 24,8 MW prodotta dall’energia solare potrà essere incrementata di 7,4 MW, una quantità sufficiente per alimentare 2.500 case all’anno. Non si tratta di briciole quindi. Scott Wiener, ha commentato così:

Grazie all’incremento del nostro utilizzo di energia solare, San Francisco sta ancora una volta conducendo la nazione nella lotta contro il cambiamento climatico e nella riduzione della nostra dipendenza dai combustibili fossili. L’attivazione di spazio sottoutilizzato sul tetto è un modo intelligente ed efficiente per promuovere l’uso di energia solare e migliorare il nostro ambiente.

Abbiamo bisogno di continuare a perseguire politiche aggressive in favore delle energie rinnovabili per garantire un futuro sostenibile per la nostra città e la nostra regione.

21 aprile 2016
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Immagini:
I vostri commenti
pierluigi biagioni, domenica 24 aprile 2016 alle15:12 ha scritto: rispondi »

Chissà se la regione Liguria sarà capace di varare una legge simile !!! avrei parecchi dubbi al momento !!!!

Lascia un commento