Che speranze ha di sopravvivere l’industria fotovoltaica italiana? Chi produce celle e moduli in Italia, riuscirà a restare sul mercato? Gli eventuali dazi al fotovoltaico cinese potranno fare la differenza?

>>Leggi i risultati del sondaggio sul gradimento degli italiani per il fotovoltaico

Domande a cui è difficile rispondere. Ma è possibile girarle ai protagonisti di questo momento storico, ai produttori italiani di solare. Al SolarExpo 2013 di Milano ce ne sono molti: aziende manufatturiere nazionali che negli ultimi anni si sono riconvertite, completamente o parzialmente, alla creazione di pannelli fotovoltaici o soluzioni ingegneristiche per integrare il fotovoltaico in architettura.

Ecco cosa ci ha risposto Giorgio Cappello, presidente di Cappello Group. Un’azienda nata decenni fa per lavorare l’alluminio che, dal 2010, ha deciso di aprire un reparto in cui produce moduli fotovoltaici e supporti per l’integrazione dei pannelli solari nei capannoni industriali.

10 maggio 2013
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento