L’Italia è il terzo paese al mondo per fotovoltaico installato. Ad annunciare il dato è Anie Rinnovabili che spiega come, nell’ultimo anno, il settore sia stato trainato soprattutto dalla crescita dei piccoli e medi impianti.

Secondo i dati diffusi da Anie Rinnovabili sono ben 648.183 gli impianti installati nel nostro Paese, con una capacità pari a 18.325 MW: il 15% del totale mondiale. Nella classifica dei Paesi installatori di impianti fotovoltaici, l’Italia si classifica terza dietro Germania e Cina, prima di Paesi come Stati Uniti e Giappone.

Malgrado la generale crisi del 2013 è il fotovoltaico residenziale a spingere l’espansione dell’intero settore: circa il 60% della potenza installata è rappresentata da impianti fino a 20 kW. Emilio Cremona, presidente di Anie Rinnovabili, ha spiegato:

Questo dimostra che le famiglie e le piccole e medie imprese credono davvero nel fotovoltaico. Con la detrazione fiscale del 50% prorogata fino al 31 dicembre 2015 è possibile un ritorno concreto degli investimenti in tempi rapidi: in 5 anni è già possibile ammortizzare i costi.

Sono in particolare i sistemi compresi tra i 3 e i 6 kW ad aumentare, stimolati e dalla detrazione Irpef per le installazioni fotovoltaiche su edifici residenziali: lungo il 2014 è questo il settore che ha registrato la massima potenza installata, pari a 123,6 MWp (megawatt di picco). Cremona ha sottolineato:

Le spese da sostenere per installare un impianto sono diminuite di circa il 75% rispetto a qualche anno fa: siamo lieti di poter dire che esiste un mercato italiano del fotovoltaico che va oltre i meccanismi incentivanti e che si sviluppa in maniera costante e continua.

Anche la quantità di energia fotovoltaica per il settore industriale è cresciuta: nella fascia di potenza fra i 20 e i 200 kW, propria di questo ambito, a fine 2014 si è rilevata una potenza installata pari a 97,98 MWp. Il presidente di Anie Rinnovabili ha concluso:

È proprio dal residenziale, dalle nuove tecnologie di accumulo e dallo stimolo all’autoconsumo che deve venire lo slancio per la ripartenza del nostro comparto industriale.

17 marzo 2015
In questa pagina si parla di:
Immagini:
Lascia un commento