È stato inaugurato a Kagoshima, nel Giappone meridionale, il più grande impianto fotovoltaico nipponico, 70 MW e un alto rendimento garantito da 140 inverter centralizzati Sunny Central 500CP-JP e 1260 Sunny String-Monitor prodotti da SMA. Commenta Pierre-Pascal Urbon, CEO dell’azienda:

La messa in servizio del più grande impianto fotovoltaico del Giappone con tecnologia SMA sottolinea l’ eccellente posizionamento dell’azienda in questo importante mercato. Grazie alla nostra rete di vendita e assistenza locale nonché alle soluzioni specifiche pensate per il mercato giapponese, siamo nelle posizione ideale per beneficiare dell’elevata crescita prevista in questo Paese, uno dei mercati del futuro. Già quest’anno il Giappone è destinato a superare la Germania e ad attestarsi così come principale mercato fotovoltaico a livello globale.

All’inizio dello scorso anno SMA ha aperto una società locale con base a Tokyo per la vendita e l’assistenza tecnica. Nei mesi successivi, inoltre, l’azienda ha ottenuto, prima tra i marchi stranieri, la certificazione JET (Japan Electrical Safety & Environment Technology Laboratories) per gli inverter Sunny Boy e Sunny Tripower 10000TLEE-JP, pronti quindi per essere venduti nel mercato nipponico.

Quanto agli inverter centralizzati in grandi impianti fotovoltaici di tipo industriale, la normativa giapponese non prevede una certificazione JET, ma i testi effettuati hanno garantito l’assenza di criticità su quelli installati a Kagoshima.

L’azienda, pertanto, garantisce che l’impianto sarà in grado di sopportare le avverse condizioni meteorologiche tipiche del Giappone meridionale, come correnti d’aria ad elevato contenuto salino e forti tifoni.

8 novembre 2013
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Immagini:
Lascia un commento