Fotovoltaico in grid parity nel 2020, secondo Navigant Research

Entro il 2020 il prezzo al dettaglio dell’elettricità generata col fotovoltaico diventerà concorrenziale, in una “parte significativa” del mondo, anche senza incentivi statali. La previsione è contenuta nell’ultimo rapporto pubblicato dalla società Navigant Research, con base in Colorado, Stati Uniti.

Il report, in particolare, stima che le installazioni annuali del nuovo fotovoltaico raggiungeranno nel 2020 un valore più che doppio rispetto a quello attuale, pari a 73,4 GW.

Il documento, inoltre prevede uno spostamento generale del mercato verso i sistemi fotovoltaici “non distribuiti” (già nel 2014, gli impianti più piccoli di 1 MW saranno pari a meno della metà di tutti i nuovi sistemi installati). Spiega Dexter Gauntlett, Senior Research Analyst presso la società di analisi:

I prezzi più bassi per i moduli solari fotovoltaici stanno aprendo nuovi mercati per il fotovoltaico distribuito, ma stanno anche accelerando il raggiungimento della grid parity nei mercati al dettaglio dell’energia elettrica ad alto costo. Noi stimiamo che la regione Asia-Pacifico, guidata dalla Cina, sarà il primo mercato regionale in cui saranno installati oltre 100 GW di fotovoltaico entro il 2020.

Oltre a illustrare dettagliatamente le previsioni di mercato regione per regione e le stime relative all’andamento dei prezzi medi del fotovoltaico fino al 2020, il rapporto di Navigant Research include anche una dettagliata analisi dei punti di flesso che contribuiranno a indirizzare il mercato stesso.

12 novembre 2013
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Lascia un commento