Fotovoltaico: fotografie diventeranno pannelli solari personalizzati

Il Centro Svizzero per Elettronica e la Microtecnologia ha sviluppato KALEO, una tecnologia speciale per integrare foto ad alta definizione e pannelli solari. Grazie al sostegno finanziario della Banque Cantonale Neuchâteloise (BCN) sono stati creati questi primi pannelli solari fotografici: i primi sono esposti alla fiera KALEO che si svolge nei giardini BCN di Neuchâtel.

=> Scopri i pannelli solari flessibili che riciclano la luce

La mostra offre così la possibilità ai visitatori di osservare 12 pannelli solari con sopra sei immagini, tra cui cinque ritratti del fotografo svizzero Guillaume Perret, che mostrano le espressioni facciali delle persone che irradiano energia e uno dello studente Etienne Wildi, vincitore della competizione KALEO.

=> Leggi perché l’inquinamento riduce l’efficienza dei pannelli solari

Negli ultimi anni CSEM si è concentrata molto sullo sviluppo di soluzioni fotovoltaiche esteticamente accattivanti, con la conseguente necessità di creare pannelli fotovoltaici colorati.

Questi poi sono stati progettati per aumentare la strategia energetica svizzera e per aumentare la quota solare dal 2,5% al ​​20% fino al 2050 senza considerare che i nuovi pannelli solari illustrati possono anche risultare particolarmente utili nel mondo del marketing in quanto possono diventare dei cartelloni pubblicitari giganteschi.

Questa idea è un esempio concreto di come la tecnologia sostenibile e il mondo dei pannelli fotovoltaici si stiano adattando sempre di più alle esigenze di mercato, diventando appetibili per tutti, dal singolo utente, alla grande azienda.

18 luglio 2017
In questa pagina si parla di:
Immagini:
Lascia un commento