First Solar, compagnia americana del fotovoltaico altamente verticalizzata lungo tutta la filiera produttiva e commerciale, vede un futuro roseo davanti a sé. Nelle previsioni finanziarie per il 2013, infatti, la compagnia stima vendite comprese tra 1,6 e 1,8 GW totali, con entrate nette che vanno dai 3,8 miliardi ai 4 miliardi di dollari. Gran parte dei ricavi previsti, circa 3,6 miliardi, dovrebbero arrivare dalla vendita di sistemi completi.

Nel 2012 First Solar aveva raggiunto guadagni per 3,4 miliardi con un incremento delle vendite del 22% rispetto al 2011. Interessanti anche le previsioni 2014 e 2015: l’anno prossimo First Solar dovrebbe riuscire a vendere tra 1,8 e 2,2 GW (2,3-2,7 GW nel 2015), con incassi netti tra 3,5 e 4 miliardi di dollari (4,2-4,8 miliardi nel 2015).

>>Leggi le prospettive di sviluppo del fotovoltaico al 2013

Se la matematica non è un’opinione, quindi, se quest’anno First Solar venderà 1,8 GW di fotovoltaico guadagnerà 4 miliardi di dollari mentre se venderà la stessa quantità di pannelli solari nel 2014 incasserà mezzo miliardo in meno. Ciò vuol dire che i prezzi del fotovoltaico, secondo le previsioni dell’azienda, non risaliranno affatto ma al contrario scenderanno. Ipotesi che sembra confermata anche per il 2015.

>>Leggi l’andamento dei prezzi del fotovoltaico nel 2102

Tuttavia, guardando alle ultime mosse dell’azienda sembrerebbe che First Solar non guardi affatto al breve periodo: appena due giorni fa la compagnia ha annunciato l’acquisto della startup fotovoltaica TetraSun, titolare di un brevetto sull’architettura delle celle solari che permette di raggiungere il 21% di efficienza a costi di produzione comparabili con quelli delle celle tradizionali.

Jim Hughes, CEO di First Solar, ritiene che questa tecnologia possa aprire all’azienda un mercato completamente nuovo e dal quale fino ad ora era rimasta esclusa:

Questa rivoluzionaria tecnologia sbloccherà quella metà del mercato fotovoltaico che predilige le soluzioni ad alta efficienza, che non è stato fino ad ora servito da First Solar

Dai dati di First Solar, comunque, emerge più o meno lo stesso fenomeno che si intravede dalle previsioni delle altre grandi del fotovoltaico mondiale ovvero che i prezzi sono ancora in discesa, ma che il mercato globale sta ancora crescendo.

11 aprile 2013
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Lascia un commento