L’americana First Solar, con i suoi 500 MW installati in giro per il mondo, è la prima compagnia solare del 2012 secondo l’ultimo report di IMS. Tra le mille classifiche del fotovoltaico che vengono prodotte a ritmo continuo, però, è bene chiarire i dati.

>>Leggi la replica di Assosolare alle critiche di Chicco Testa per fotovoltaico e rinnovabili

First Solar è una compagnia molto verticalizzata che copre quasi tutta la filiera del fotovoltaico: sia la produzione di celle e moduli solari che la creazione degli impianti fotovoltaici, anche i grandi impianti a terra da centinaia di MegaWatt.

Proprio a quest’ultimo settore, quello degli EPC (come si chiamano in gergo tecnico), si riferisce la classifica IMS. Sul fronte produzione, invece, la cinese Yingli ha recentemente confermato di essere la prima al mondo con 2,3 GW di moduli forniti al mercato.

Scopri le certificazioni online per il fotovoltaico del GSE

Tornando agli EPC, invece, al secondo posto troviamo un’altra americana: SunEdison. Segno che gli States si stanno concentrando sui grandi impianti, con centinaia di nuovi mega solari installati ogni anno. Il terzo gradino del podio va alla tedesca Belectric. Fuori dal podio, invece, ci sono Juwi e Enerparc.

Sempre dal rapporto IMS, poi, scopriamo che i mercati dove si installa più fotovoltaico sono quello asiatico e quello americano. L’Europa, fino a qualche anno fa il paradiso per il fotovoltaico di grande e piccola dimensione, è ancora importante ma molto meno che in passato.

28 marzo 2013
In questa pagina si parla di:
Usa
Lascia un commento