Un anno positivo per le nuove produzioni energetiche da fonti rinnovabili negli Stati Uniti: è il 2014, secondo quanto evidenziato dall’analisi pubblicata a maggio da Eco Report.

Malgrado il settore del gas naturale sia ancora in prima linea per quanto riguarda la produzione energetica, l’88% dei nuovi impianti installati dall’inizio dell’anno riguarda la produzione energetica da eolico, solare e biomassa.

L’analisi di Eco Report, sulla base dei dati FERC (Federal Energy Regulatory Commission), mette in luce l’ascesa del gas naturale, che copre il 41,8% della produzione energetica totale degli States.

Il carbone è stabile alla seconda posizione con il 28,4% della produzione energetica nazionale, seguito dall’energia nucleare con il 9,2%.

Per quanto riguarda l’anno in corso, le fonti rinnovabili, nel complesso, hanno coperto l’88% delle nuove installazioni: ma se si guardano i dati settore per settore, è ancora il gas naturale a regnare, con il 46% di tutti i nuovi impianti, pari a 1,437 MW.

In seconda posizione c’è l’energia solare, che copre il 29% delle nuove installazioni, pari a 907 MW, seguita in terza posizione dall’energia eolica, che copre il 22% dei nuovi impianti, pari a 678 MW.

Secondo i dati, inoltre, fonti come petrolio, carbone, nucleare non hanno ricevuto nessuna spinta, in termini di nuove installazioni.

Per quanto riguarda la produzione complessiva energetica da fonti rinnovabili, tutte insieme coprono il 16,28%, superando la produzione da nucleare: gran parte del lavoro è svolto dalla produzione di energia da fonte idroelettrica (8,5%), seguita dall’eolica (5,2%).

25 giugno 2014
Immagini:
I vostri commenti
alsarago58, mercoledì 25 giugno 2014 alle20:11 ha scritto: rispondi »

"hanno coperto l’88% delle nuove installazioni: ma se si guardano i dati settore per settore, è ancora il gas naturale a regnare, con il 46% di tutti i nuovi impianti" Avete problemi o con la matematica o con l'italiano o con entrambe: se le rinnovabili coprono l'88% degli impianti (in che senso? Potenza, numero, produzione?) come fa il gas a coprire un altro 46%? Il totale fa 134%...

Lascia un commento