Oltre 35.000 visite da parte di privati e addetti ai lavori, più di 4.000 simulazioni effettuate direttamente o attraverso il collegamento dai principali portali di informazione e social network. Sono i primi dati, a due mesi dal lancio, relativi a ECO.Schueco.it, la piattaforma sviluppata da Schüco Italia, azienda attiva nel settore dell’isolamento termico e dell’energia solare.

ECO.schueco.it è una piattaforma Web che permette di stimare la riduzione dei costi energetici nella propria casa possibili grazie all’installazione di un impianto fotovoltaico di nuova generazione. Il simulatore permette all’utente di calcolare in modo semplice il risparmio energetico raggiungibile in 25 anni di uso dell’impianto a energia solare.

Per effettuare il calcolo, basta inserire alcuni parametri come l’ubicazione dell’edificio, la tipologia e l’orientamento del tetto, la potenza nominale dell’impianto fotovoltaico e la spesa annuale per i consumi energetici. Dalla home page di ECO.schueco.it, inoltre, è possibile ottenere un preventivo personalizzato ed entrare in contatto con la rete di installatori Schüco.

Commenta Roberto Brovazzo, direttore generale di Schüco Italia:

Siamo soddisfatti dei primi risultati di questo nuovo tool, che confermano la crescente sensibilità per i temi legati all’efficienza energetica degli edifici e il diffuso interesse verso i sistemi green. Con questo progetto ci siamo proposti anche di sfatare dei pregiudizi intorno al mondo del fotovoltaico, che lo descrivono come meno conveniente rispetto al passato, sottovalutandone le potenzialità di sviluppo. Attualmente i sistemi solari continuano a generare significativi vantaggi economici per il consumatore.

Un esempio: una famiglia di tre persone che vive nella zona di Milano e che spende circa 1.000 euro l’anno per l’elettricità, dotandosi di un impianto di potenza 3kW installato su tetto a falda con orientamento a sud-ovest può risparmiare 19.320 euro in 25 anni, che diventano 28.563 integrando il fotovoltaico con pompa di calore.

Conclude Brovazzo:

Dal punto di vista ecologico, il contributo che già oggi il fotovoltaico è in grado di dare è evidente, se solo si pensa che questa tecnologia contribuisce per oltre il 6,5% al fabbisogno elettrico nazionale. Nei prossimi anni è previsto un ulteriore sviluppo delle rinnovabili, con un miglioramento ancora più evidente dell’efficienza energetica degli edifici e quindi della qualità della vita dei nostri centri abitati.

18 luglio 2013
In questa pagina si parla di:
Immagini:
I vostri commenti
irene rossi, lunedì 28 aprile 2014 alle10:02 ha scritto: rispondi »

se una famiglia media spende di energia circa 1000 euro all'anno, con un impianto fotovoltaico con pompa di calore come fa a risparmiarne circa 1142??? Spiegatemi: addirittura va oltre l'azzeramento delle spese?

alex, venerdì 4 ottobre 2013 alle10:24 ha scritto: rispondi »

ma i risultati che dà son assurdi!!

Lascia un commento