Un nuovo data center green per Apple: l’azienda di Cupertino sta infatti ultimando il data center nella Washoe County, in Nevada, affiancato da un parco fotovoltaico che sarà in grado di generare fino a 20 MW di potenza e alimentare completamente le strutture.

Il nuovo parco, progettato e costruito on collaborazione con NV Energy e SunPower, è parte di un progetto più ampio che mira a rendere completamente sostenibili e autonomi i data center Apple in tutto il territorio degli States. I nuovi data center di Apple, infatti, sono tutti realizzati partendo da impianti eolici, solari e altri tipi di fonte, mentre l’azienda continua a bilanciare le emissioni dei vecchi data center con l’acquisto dei certificati energetici.

Il nuovo data center Reno e l’impianto collegato sfruttano la concentrazione solare, grazie alle tecnologie messe a disposizione da SunPower. Apple non ha voluto rivelare i dettagli sugli investimenti, ma alcuni osservatori parlano di un miliardo di dollari, stessa cifra impiegata per costruire il data center in North Carolina. I rappresentanti dell’azienda hanno spiegato in un comunicato:

Tutti i data center di Apple arriveranno a utilizzare il 100% di energia rinnovabile: siamo sulla buona strada per raggiungere questo obiettivo, anche grazie al nuovo data center Reno, che usa le tecnologie più efficienti nel capo della concentrazione solare. Una volta completato, l’impianto si estenderà su 137 acri e produrrà circa 43,5 milioni di kW/h, equivalente a 6.400 vetture in meno sulle nostre strade.

La costruzione del data center sarà completata entro otto mesi: l’azienda ha spiegato che inizialmente assumerà 35 persone, da aumentare a 41 entro il 2016.

2 luglio 2013
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Wsj
Lascia un commento