L’IHS ha rivisto al rialzo le sue previsioni per il settore fotovoltaico. Secondo gli analisti dell’istituto di statistica americano nel 2015 la nuova potenza fotovoltaica installata raggiungerà la soglia di 59 GW, con un tasso di incremento del 33% rispetto al 2014. Si tratta del tasso di crescita più alto registrato dal 2011.

Quello dipinto dall’IHS per il fotovoltaico è un quadro ancora più roseo rispetto alle stime diffuse all’inizio del 2015. Le proiezioni pubblicate all’inizio di quest’anno parlavano di un incremento della potenza fotovoltaica di 57,3 GW, pari al 30% in più rispetto al 2014.

Le ultime stime sono ancora più incoraggianti per via dell’aumento delle installazioni negli Stati Uniti e in Cina, due mercati che saranno determinanti anche nel 2016. Negli USA l’aumento della domanda nel 2015 è stato determinato dal completamento dei progetti in corso, avviati a una rapida conclusione in vista del termine del piano di incentivi e agevolazioni fiscali.

In Cina a dare nuovo slancio alle installazioni sono stati invece i target più ambiziosi fissati dal governo sul fronte delle energie rinnovabili. Politiche che permetteranno al Paese di non perdere la sua posizione da leader nel mercato fotovoltaico globale, confermata nel 2015 per il terzo anno consecutivo.

L’IHS ha pubblicato nuove stime più rosee anche per il 2016. Se non dovessero registrarsi inversioni di tendenza l’anno prossimo la nuova potenza fotovoltaica installata dovrebbe raggiungere i 65 GW, 2 GW in più rispetto a quanto previsto dagli analisti nelle proiezioni pubblicate all’inizio del 2015. Nel 2016 la domanda fotovoltaica globale crescerà del 12% rispetto al 2015 permettendo al fotovoltaico di tagliare il traguardo dei 300 GW.

Oltre alla Cina e agli Stati Uniti a trainare la crescita del fotovoltaico nei prossimi 2 anni saranno l’India e gli altri mercati asiatici emergenti che stanno effettuando ingenti investimenti nelle fonti rinnovabili per decarbonizzare le loro economie.

Le stime dell’IHS sono in linea con le previsioni del Bloomberg New Energy Finance che prevedono una crescita del mercato fotovoltaico globale di 58,7 GW nel 2015 e di 67,2 GW nel 2016. Anche il BNEF ha attribuito alla Cina gran parte del merito del decollo del settore.

14 ottobre 2015
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Lascia un commento