È di qualche giorno fa la notizia che l’azienda Yingli Green Energy è risultata il primo produttore di moduli fotovoltaici nel corso del 2013 secondo i dati di IHS. Ma Yingli, stando a recenti dati pubblicati da NDP Solarbuzz, ha ottenuto un altro importante primato mondiale per quanto riguarda le spedizioni di moduli assemblati.

Nove delle aziende nella top ten si trovano in Cina o a Taiwan. La sola eccezione è rappresentata da First Solar, che tra l’altro era stato in cima alla classifica nel 2011 e nel 2012 (l’anno scorso l’azienda è scesa in quinta posizione). La stessa First Solar, inoltre, è l’unico produttore di film sottile tra i primi dieci produttori mondiali. I primi tre, tutti cinesi, hanno prodotto oltre il 15% del totale delle celle del 2013, e ciascuno di loro ha superato la soglia dei 2GW annui di capacità, un vero e proprio record assoluto.

solarbuzz fotovoltaico 2013

Confrontano i primi 10 produttori di celle con le prime 10 aziende della classifica delle spedizioni di moduli si scopre che Yingli e Trina occupando le prime due posizioni in entrambe le graduatorie: un altro segno di quanto queste aziende abbiano aumentato la propria quota di mercato negli ultimi 12 mesi. Il terzo posto nella classifica dei fornitori di moduli è occupato da Sharp Solar, che invece non è presente nella top ten dei produttori (un decennio fa, invece, l’azienda dominava il settore della produzione di celle fotovoltaiche).

Spedizioni moduli fotovoltaici

Per quanto riguarda invece le aspettative per il 2014, gli analisti si attendono una riconferma di Yingli in testa alla classifica e il possibile ingresso di Shunfeng. Infine, l’analisi sottolinea che né le norme protettive introdotte negli USA, né l’accordo commerciale tra Unione Europea e Cina con i dazi sulle esportazioni di moduli hanno avuto un impatto positivo sui produttori di celle solari americani o europei.

29 gennaio 2014
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Via:
Lascia un commento