In passato si è discusso più volte della possibilità di portare un Gran Premio di Formula 1 nella Capitale, sempre senza alcun esito. Ora si torna a parlare di una competizione motoristica nelle strade di Roma, ma questa volta puntando alle gare della Formula E, il campionato organizzato dalla FIA (Federazione Internazionale dell’Automobile) e riservato esclusivamente alle monoposto spinte da motore 100% elettrico.

=> Scopri le vetture di Formula E a guida autonoma

La proposta è arrivata sul tavolo dell’amministrazione comunale supportata della firme dei consiglieri Dario (M5S), De Vito (M5S), Ferrara (M5S) e Ghera (Fratelli d’Italia). L’approvazione è stata unanime e ora la prima cittadina Virginia Raggi si dovrà impegnare ad avanzare la candidatura. In caso di esito positivo, dovranno essere rispettati alcuni punti stabiliti per garantire che l’evento non vada a pesare su Roma e su chi vi abita.

Anzi, l’idea è quella di lasciare in eredità dei miglioramenti: nessuna installazione di strutture fisse, vietato abbattere anche un solo albero per l’allargamento delle strade, rinnovo del manto stradale a cura dell’organizzazione, posizionamento di colonnine per la ricarica delle batterie, postazioni WiFi dedicate all’accesso a Internet e altre per il bike sharing.

L’area preposta ad accogliere la competizione sembrerebbe essere quella dell’Eur. Occorrerà anche effettuare una stima precisa degli introiti provenienti dall’eventuale arrivo della Formula E a Roma, così da pianificarne al meglio l’impiego.

La riqualificazione delle strade, interventi di sistemazione dei marciapiedi e la manutenzione degli alberi sembrano essere alcune delle priorità. Un’iniziativa di questo tipo costituirebbe inoltre un’opportunità concreta per sensibilizzare l’opinione pubblica su tutto ciò che riguarda la mobilità elettrica e sostenibile.

Una curiosità: forse non tutti ne sono a conoscenza, ma la Capitale in passato ha accolto le vetture di Formula 1 (nel 1954 e nel 1963), sull’Autodromo di Vallelunga, con gare non valevoli per il titolo iridato, ma andate in scena come eventi collaterali del campionato di Formula 3000.

21 aprile 2017
In questa pagina si parla di:
Immagini:
Lascia un commento