Le proprietà della fluorite sono legate per lo più alla “stabilizzazione” e alla protezione: si tratta di un cristallo molto utile ad armonizzare tutte le energie spirituali. La fluorite migliora l’intuizione in tutti i tipi di contesti, rafforzando il legame tra la mente umana e la coscienza universale. In pratica, questa splendida gemma riesce a collegare il mondo fisico con quello metafisico, accelerando il risveglio spirituale e aumentando il rispetto verso se stessi.

I colori della fluorite sono molto piacevoli da vedere e possono essere di varie sfumature, che vanno dal viola al bianco, passando per il verde, il giallo e il grigio. I giacimenti dsi trovano principalmente nel Regno Unito, in Messico, in Perù, in Brasile, nel Canada, negli Stati Uniti e in Cina.

Il suo nome deriva dalla parola latina “fluere”, che significa “fondere”, proprio per il largo utilizzo che si faceva di questa pietra come fondente nella metallurgia. È utilizzata inoltre per la produzione di alcuni tipi di vetri e polimeri.

Proprietà metafisiche

Fluorite in Cina

Octahedral fluorite from China via Shutterstock

La struttura di questo cristallo può presentarsi in forma cubica e ottaedrica: in quest’ultimo caso vi è l’unione di due forme piramidali, quella che viene definita geometria sacra. La combinazione delle proprietà metafisiche con la sua forma particolare rende la fluorite un ottimo strumento per la meditazione, la cristalloterapia e il bilanciamento energetico dei chakra.

La fluorite, posta fra le sopracciglia, può aiutare a collegarsi con i più alti livelli di espressione creativa e migliora la concentrazione mentale, tanto che è utilizzata anche per sviluppare le capacità intellettuali e per migliorare la velocità di pensiero. Da ciò possiamo dedurre come il cristallo abbia delle proprietà collegate soprattutto alla mente e allo spirito, un po’ come l’azzurrite.

Assorbe, inoltre, le energie negative dell’ambiente circostante, purifica l’aura e i chakra e, allo stesso tempo, ci rende immuni da chi vuole manipolare la nostra psiche.

Tipi di fluorite

Fluorite dal Regno Unito

Fluorite from Rogerley Mine, England via Shutterstock

Sono diverse le tipologie di cristallo presenti in natura, di seguito le principali:

  • Fluorite verde: è in grado di risvegliare il chakra del cuore. È collegata all’intuizione, alla stabilizzazione e al bilanciamento delle energie. Fa riemergere informazioni dal subconscio alla coscienza, per cui aiuta anche ad alleviare i traumi emotivi: per questo motivo può essere utilizzata con grande successo nella cristalloterapia, aiutando a risolvere problemi a livello psichico e psicosomatico;
  • Fluorite blu: posta fra le sopracciglia, aiuta a sviluppare l’intuizione. Se posata sul chakra della gola, migliora la comunicazione. L’energia dolce della fluorite blu migliora la pace interiore e l’equilibrio emotivo. Inoltre può essere utile quando vi sono problemi che riguardano gli occhi, il naso, le orecchie e la gola;
  • Fluorite viola e fluorite rosa: stimolano il terzo occhio, migliorando la saggezza, gli stati mistici della coscienza e la visione spirituale. Sono utili per la salute di ossa, midollo osseo e colonna vertebrale. Se si appoggia la fluorite rosa su eventuali zone dolenti o, in alternativa, alla base della colonna vertebrale per 20 minuti, accelera i processi di guarigione;
  • Fluorite gialla: aumenta la creatività e migliora la salute del fegato, dei reni e della milza. Sembra regoli anche i livelli di colesterolo;
  • Fluorite bianca: si pensa possa aiutare a connettersi con le energie spirituali, a patto che venga collocata in corrispondenza del chakra della corona. La fluorite bianca bilancia tutti i chakra e velocizza l’evoluzione spirituale. Porta con sé pace interiore, coscienza e potenza intellettuale;
  • Fluorite arcobaleno: si tratta di un tipo di fluorite che può avere molte sfumature, che partono dal viola e dal blu fino ad arrivare al rosso e al giallo dorato. Si pensa che la fluorite arcobaleno aiuti il sistema nervoso e che possa essere utile per la meditazione e per formulare pensieri positivi e gioiosi.

Indicazioni terapeutiche e manutenzione

Le proprietà terapeutiche della fluorite sono le più diversificate. Tra le tante, si ricorda:

  • Protegge i vasi sanguigni dal colesterolo
  • Riduce i sintomi di osteoporosi, artrosi e artrite;
  • Aiuta con l’asma, le infezioni e le influenze;
  • Ritarda i processi di invecchiamento;
  • Bilancia le energie del corpo;
  • Annulla lo stress e allontana le energie negative;
  • Combatte i problemi legati alla pelle;
  • Migliora le funzioni cellulari.

La pietra dovrebbe essere pulita spesso, proprio a causa della sua grande capacità di assorbire energie negative. L’operazione dovrebbe essere condotta almeno una volta a settimana e, se utilizzata per sessioni di guarigione o di autoguarigione, dopo ogni seduta. Può essere lavata con acqua corrente per alcuni minuti e quindi può essere esposta alla luce solare per ricaricarla e accumulare energia.

23 giugno 2014
I vostri commenti
Raissa, martedì 8 settembre 2015 alle22:03 ha scritto: rispondi »

Brava giorgia

Giorgia Martino, giovedì 26 giugno 2014 alle15:45 ha scritto: rispondi »

Gentile signor Orano, la ringrazio per aver commentato. Sicuramente la cristalloterapia non ha basi approvate dalla scienza, ma è davvero molto molto molto difficile che un ignorante si interessi di chakra, ki, reiki e SEN, ossia concetti alla base della cristalloterapia e di filosofie orientali. Buona serata.

orano, martedì 24 giugno 2014 alle17:23 ha scritto: rispondi »

ma quante sciocchezze!!!! ora è vero che credere fortemente può avere benefici terapeutici...ma non sarebbe più positivo dare contributi che innalzano il livello culturale delle genti, invece di speculare sulle loro debolezze e sulla loro ignoranza? Lo so, il commercio richiede altre strategie!

Lascia un commento