Fiori rossi da giardino: lista dei più belli

Poter approfittare di un giardino fiorito e colorato è certamente uno dei desideri più diffusi: un piccolo spazio verde all’aperto, infatti, garantisce momenti di inestimabile relax, aiuta a ricaricare le energie e permette di ritrovare un contatto diretto con la natura. Per decorare uno spazio all’aperto, le piante dai fiori rossi rappresentano sicuramente una delle alternative più gettonate: il colore, oltre a rimandare alla piena estate, è visivamente appariscente e molto gradevole da ammirare. Quali sono, di conseguenza, le varietà più belle e diffuse di questo colore?

Naturalmente, prima di lanciarsi nella coltivazione di una delle piante proposte, è bene consultare il proprio fornitore di prodotti di botanica di fiducia, per verificare che le caratteristiche della specie siano compatibili con il clima del proprio luogo di residenza. Di seguito, qualche idea utile.

Rose, gerani e begonie

Geranio

Fra le varietà di fiori più classiche per abbellire di rosso un giardino, non possono di certo mancare rose, gerani e begonie. Si tratta delle piante normalmente più gettonate poiché, oltre a essere vivaci e appariscenti, ben si adattano al clima di tutto lo Stivale.

Le rose rosse, in particolare, sono un simbolo universalmente riconosciuto: rappresentano l’amore e la passione, tant’è che vengono regalate dagli innamorati per sottolineare il loro sentimento. La coltivazione della rosa non è mai semplice, poiché richiede un’attenzione continua: oltre alla necessità di annaffiarle regolarmente, affinché crescano rigogliose, è necessario fertilizzare ciclicamente il terreno e provvedere a un’adeguata potatura.

=> Scopri come coltivare i gerani


I gerani sono probabilmente tra i fiori più diffusi per abbellire balconi, finestre e giardini nelle stagioni primaverili ed estive. Il rosso dei petali è brillante e vivace e, fatto non da poco, il profumo tipico della pianta tiene lontani alcuni insetti fastidiosi. Esistono inoltre delle varietà rampicanti, per abbellire in modo unico muri e staccionate. Anche le begonie sono decisamente apprezzate in queste stagioni dell’anno e, fatto non da poco, possono essere impiegate anche in modo creativo: non mancano mai, infatti, vasi o ceste appesi da cui lasciar pendere i fiori, dolcemente accompagnati dal vento.

Zinnia, petunia e ibisco

Zinnia

Tra i fiori più appariscenti ed eleganti con cui abbellire un giardino, la zinnia rappresenta una scelta irrinunciabile. Disponibile nei più svariati colori, tra cui anche il rosso, stupisce sia per le sue forme a margherita che per i suoi intricati giochi geometrici di petali, a seconda della varietà prescelta. È una pianta solitamente perenne, che ama l’esposizione solare, tuttavia non troppo pretenziosa sul fronte dell’irrigazione.

=> Scopri come coltivare la zinnia


La petunia è uno dei grandi classici estivi e primaverili, con i suoi petali delicati, l’aspetto cespuglioso e la possibilità di impiegarla anche per decorare pareti, staccionate e siepi. Con le sue decine di piccoli fiorellini, saprà certamente catturare le attenzioni scegliendo una colorazione rossa, il tutto senza grande fatica in termini di concimazione e irrigazione.

L’ibisco è una bellissima pianta da fiore, dai petali delicati, morbidi e quasi vellutati. Con i suoi lunghi steli d’intenso verde, e le foglie normalmente lucide, è bellissimo da vedere e mediamente semplice da gestire in giardino, purché innaffiato di frequente.

Altre proposte

Azalea

Sono davvero moltissime le piante da giardino capaci di offrire il bellissimo spettacolo dei fiori rossi, tanto che elencarle tutte risulta pressoché impossibile. Fra le varie alternative, non si può non citare l’elegante mandevilla, con la sua crescita rampicante perfetta per cancelli e pareti, ma anche il bellissimo nasturzio, il tulipano primaverile, il papavero e molti altri ancora.

=> Scopri come coltivare l’azalea


Non mancano peonie, azalee, gladioli, il ciclamino rosso, alcune varietà di bouganville, l’originalissimo callistemone e molti altri: basta armarsi di creatività e, ovviamente, di tanto pollice verde.

20 maggio 2018
Immagini:
Lascia un commento