Finito il fermo pesca per l’Adriatico, da oggi il via libera

È di nuovo via libera per la pesca nell’Adriatico. Dopo il fermo di due mesi, cominciato lo scorso primo agosto e terminato questa notte, i pescatori potranno tornare in mare con le loro barche. Lo stop era stato chiesto dalle stesse associazioni di categoria, come ImpresaPesca, per consentire la ripopolazione ittica marina.

L’allarme era stato lanciato dopo che nei primi sei mesi del 2011 la percentuale di pescato era calata del 50%. Nel resto d’Italia invece, come ad esempio per quanto riguarda Tirreno e Mar di Sicilia fermo pesca dal primo al trentuno ottobre, mentre in Sardergna (ferma già dal primo settembre) lo stop durerà fino al quindici del mese.

Il ritorno in mare non sarà però subito a pieno ritmo:sono previste alcune regole da rispettare. Nelle otto settimane successive al fermo, niente pesca nel fine settimana e nei giorni festivi, oltre ad un altro giorno di stop che sarà scelto gli stessi pescatori. L’obiettivo di una ripresa così graduale, spiega Coldiretti, è di:

Evitare che i risultati ottenuto col fermo pesca siano vanificati e assicurare un ripopolamento del mare che garantisca, oltre all’equilibrio dell’ecosistema, l’offerta di prodotto ittico fresco made in Italy.

3 ottobre 2011
Fonte:
Lascia un commento