FIM Enel MotoE World Cup: tutto pronto per il MotoGP elettrico

Il conto alla rovescia per vedere in pista delle due ruote da corsa silenziose e a zero emissioni è partito. Oggi a Roma è stata svelata la MotoE, la competizione in partenza nel 2019, che vedrà sfidarsi per la prima volta dei bolidi da corsa elettrici. A fare da title sponsor a questo campionato avveniristico, riconosciuto da Federazione (FIM), sarà Enel. Il FIM Enel MotoE World Cup vedrà la utility italiana coinvolta non solo come title sponsor ma anche come Sustainable Power Partner di MotoGP, vedendola impegnata attivamente per la sostenibilità nel motociclismo sportivo.

La gare della MotoE saranno in tutto 5 nel 2019, e vedranno affrontarsi delle moto da competizione realizzate dalla società italiana Energica Motor Company, una delle eccellenze nostrane nella realizzazione di veicoli a due ruote elettrici, guidata dal CEO Livia Cevolini. Il modello che andrà in pista si chiamerà EgoGP, una versione da corsa della moto sportiva Ego. Le caratteristiche di questa due ruote sono impressionanti: si ricarica da zero all’80% in soli 20 minuti (grazie alla tecnologia di ricarica rapida DC), ha una potenza massima continua di 110kW (c.ca 147 cv) e una coppia di 200 Nm. EgoGP è in grado di andare da 0 a 100 km/h in 3 secondi fino a raggiungere una velocità massima superiore a 250 km/h.

Francesco Starace, AD e direttore generale del Gruppo Enel, ha dichiarato:

“L’annuncio di oggi della nostra collaborazione con Dorna sottolinea una volta di più l’impegno di Enel nella promozione costante dello sviluppo della mobilità elettrica a livello globale. Il nostro contributo in termini di soluzioni industriali sia al MotoGP, la più importante competizione motociclistica, che a MotoE, la nuova entusiasmante sfida nel mondo delle competizioni su due ruote, consentirà ad Enel di continuare a studiare soluzioni tecnologiche innovative nell’ambito del trasporto sostenibile. La partnership con MotoE e MotoGP rappresenta per noi un’evoluzione naturale che rafforza la nostra posizione come Official Power Partner di Formula E, annunciata nel 2016. La leadership di Enel nella rivoluzione energetica dell’ultimo decennio, e nelle tecnologie smart per famiglie, imprese e città, ci porta a partnership come quella con Dorna e ad attuare e comunicare la nostra strategia per la sostenibilità, in cui l’elettrificazione del trasporto svolge un ruolo fondamentale”.

Il supporto di Enel sarà fondamentale per MotoE. Con la sua divisione di servizi energetici avanzati Enel X, l’utility italiana metterà a disposizione della FIM Enel MotoE World Cup il proprio know-how e la propria tecnologia sviluppata per la e-Mobility: un sistema di ricarica rapida e smart, servizi energetici avanzati, fornitura e accumulo di energia verde, personale e infrastrutture dedicate on-site, sistemi fotovoltaici portatili.

A margine della presentazione odierana della FIM Enel MotoE World Cup abbiamo avuto modo di rivolgere alcune domande a Francesco Venturini, il manager a capo di Enel X, e a Livia Cevolini, CEO di Energica Motor Company. Ecco che cosa ci hanno detto:

6 febbraio 2018
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento