Fiat 500 elettrica: le prime immagini

Non è proprio una consuetudine, ma è di certo sempre più frequente l’abitudine, da parte delle case automobilistiche, di rilasciare le prime immagini ufficiali di un nuovo modello con qualche settimana o qualche giorno di anticipo rispetto al debutto ufficiale. Non sfugge a questa “quasi-regola” nemmeno Fiat, che ha diffuso le prime due foto della nuova FIAT 500e che esordirà tra due giorni sul palco degli American Music Award, per poi essere mostrata ufficialmente al Salone di Los Angeles a fine mese.

L’esemplare della Fiat 500 elettrica ritratto nelle immagini è caratterizzato da una livrea arancione di grande effetto e presenta delle piccole differenze rispetto alle altre 500 destinate agli USA. A prima vista si nota il paraurti anteriore con la parte centrale di colore chiaro a far da contrasto alla tinta della carrozzeria, mentre la visuale laterale presenta dei sottoporta di taglio sportiveggiante.

Fiat 500 elettrica, gli interni

L’abitacolo della FIAT 500e conferma quella sobrietà in stile retrò che caratterizza da sempre il “Cinquino”. Qui si ritrova l’accostamento bi-cromatico tra l’arancione e il bianco già visto all’esterno, ma si nota anche l’assenza della leva del cambio e, sulla parte destra della plancia, il logo “500e”, che ricorda ai passeggeri di trovarsi su una versione a ridotte emissioni della compatta citycar Fiat.

Dopo il debutto a Los Angeles la Fiat 500 elettrica arriverà sul mercato californiano nel 2013 con l’unico scopo di sottostare agli stringenti limiti, in fatto di emissioni, che lo stato americano impone ai costruttori interessati a vendere veicoli sul proprio territorio.

16 novembre 2012
In questa pagina si parla di:
Fonte:
I vostri commenti
Alfiobellocchi, domenica 18 novembre 2012 alle22:45 ha scritto: rispondi »

lunica macchina tenere in considerazione e toyota priusplug che va eletrica per 20 km ricaricabile e a benzina con oltre 25 km al litro per fare di meglio bisogna fare autovetture eletriche che fanno 15okm ibridi con benzina a prezzi contenuti per la massa per pulire l'ambiente sveglià costruttori 

Lascia un commento