Quella dei fianchi larghi non è solo un’ossessione di tante donne: anche molti uomini provano a eliminarli cercando di seguire la corretta dieta dimagrante, tuttavia per ottenere davvero dei risultati è indispensabile svolgere una serie di esercizi mirati e condurre uno stile di vita sano.

Innanzitutto, la dieta per ridurre i fianchi larghi: l’obiettivo dovrà esser quello di bruciare più calorie di quanto se ne consumano. Scegliete cibi sani, nutrienti e a basso contenuto calorico, puntando soprattutto sugli alimenti proteici come carne, pollame, uova, affettati e legumi, e integrandoli con (pochi) carboidrati e con tante verdure, meglio se crude. Un uomo non dovrebbe mai scendere sotto le 1500 kcal al giorno a differenza di una donna, alla quale ne bastano 1200.

Seguire però solo una dieta non è del tutto sufficiente a perdere grasso e a ridurre le maniglie dell’amore, quindi non bisogna trascurare l’importanza dell’allenamento fisico, meglio se di tipo cardio come ad esempio jogging e bicicletta. Uno degli esercizi più tradizionali per i fianchi è quello di sollevare una gamba per volta in aria, per almeno 15 o 20 volte per gamba. Per aumentare l’intensità di questo movimento si consiglia di usare dei piccoli pesi intorno alle caviglie.

Un altro buon esercizio è quello di sdraiarsi a terra, su un tappetino da fitness, o sulla schiena (quindi con la faccia rivolta verso l’alto) oppure su un lato, e sollevare una gamba in aria mantenendola in posizione diritta per un secondo; questa routine va eseguita 15-20 volte per ogni gamba. Bene anche i classici squat e gli step-up, che rafforzano i fianchi grazie a delle profonde flessioni.

Ci vorrà del tempo per eliminare le maniglie dell’amore, ma con uno stile di vita sano e attivo nulla sarà impossibile.

23 maggio 2014
Fonte:
Via:
Immagini:
I vostri commenti
Giovanni, domenica 6 luglio 2014 alle9:42 ha scritto: rispondi »

Voglio eliminare i fianchi

Lascia un commento