Festival Internazionale del Film di Roma: edizione 2013 a impatto zero

L’ottava edizione del Festival Internazionale del Film di Roma sarà all’insegna dell’ambiente. La kermesse cinematografica, che ogni anno porta nella Capitale l’eccellenza della settima arte mondiale, si terrà dal 8 al 17 novembre e quest’anno sarà completamente a impatto zero.

Grazie alla partecipazione al progetto di LifeGate e allo sponsor Ricola, le emissioni di CO2 generate dal Festival verranno ricompensate con interventi di tutela delle foreste della Bolivia e del Madagascar, con un vasto intervento di ripopolamento delle risorse naturali locali. Saranno infatti un milione e centomila i metri quadrati di foresta che si andranno a piantare, per uno dei più grandi progetti a impatto zero che si siano mai realizzati.

Per comprendere quanto una kermesse importante come quella di Roma pesi sull’emissione di anidride carbonica, LifeGate ha considerato molteplici aspetti: l’energia elettrica utilizzata, la mobilità di staff e pubblico, il materiale promozionale prodotto, i rifiuti previsti e molto altro ancora. Si è giunti così alla definizione della vastità dell’area forestale da ripopolare, affinché le emissioni dannose siano compensate da nuovo ossigeno.

I progetti a impatto zero hanno come obiettivo quello di ridurre le conseguenze delle attività umane sul surriscaldamento globale, un problema che l’Intergovernmental Panel on Climate Change (Ipcc) di Stoccolma ha giudicato come “inequivocabile” e particolarmente urgente per la salvezza del Pianeta. Ridurre le emissioni di anidride carbonica, così come la loro compensazione, diventa quindi l’obiettivo primario delle politiche verdi, ma anche di aziende, grandi organizzazioni e governi.

Con oltre un milione di kg di CO2 ricompensati, il Festival Internazionale del Film di Roma sposa la sostenibilità ambientale ponendosi come punto di eccellenza nell’intero panorama mondiale, dimostrando come anche i grandi eventi possano rispettare appieno la natura, senza usurparne le risorse. In attesa di scoprire quali saranno i film vincitori della Sezione Ufficiale, del Fuori Concorso e della linea internazionale CinemaXXI, la settima arte di Roma ha già vinto il premio per il suo impegno nei confronti dell’ambiente.

6 novembre 2013
Lascia un commento