Veicoli elettrici per la pulizia delle strade durante il Festival di Sanremo 2017. Una manifestazione un po’ più green quest’anno per la “Città dei fiori”, che si prepara all’ormai imminente avvio della gara canora più famosa d’Italia (al via domani 7 febbraio).

=> Scopri l’ecoviaggio ANCITEL nel mondo dei rifiuti

Saranno 7 i veicoli elettrici in funzione per le strade della Città dei Fiori durante il Festival di Sanremo 2017, in programma dal 7 all’11 febbraio al Teatro Ariston. Una manifestazione per la quale sono attesi migliaia di turisti e visitatori da tutta Italia e dall’estero, insieme alle tonnellate di rifiuti che verranno generati durante la settimana di gara.

=> Scopri i bus elettrici a ricarica ultrarapida ABB

In occasione del Festival della Canzone italiana entrerà in funzione il settimo veicolo elettrico per la pulizia delle strade sanremesi, impiegato come i precedenti sei (attivi dallo scorso giugno) dall’AMAIE Energia e Servizi (che si occupa di tali mansioni per conto del Comune di Sanremo) e forniti da Exelentia. Il nuovo mezzo sarà attivo nei pressi dell’Ariston e in piazza Bresca, cuore della “movida”.

Dei sei veicoli elettrici Goupil utilizzati già dalla scorsa estate dal Comune di Sanremo tre sono con vasca e altrettanti con vasca e idropulitrice. Il nuovo mezzo a zero emissioni lanciato in occasione del Festival avrà invece in dotazione vasca e “alza e volta” bidoni.

I veicoli resteranno a disposizione del Comune per la pulizia delle strade sanremesi anche una volta terminata la manifestazione canora, mentre si sta programmando l’entrata in funzione di mezzi analoghi anche negli altri centri che hanno scelto AMAIE Energia e Servizi come gestore del servizio. Secondo quanto ha dichiarato l’azienda:

Sin dall’avvio della nostra attività abbiamo puntato sul miglioramento della qualità del servizio offerto alla Città con la raccolta domiciliare, indispensabile per raggiungere gli obiettivi di raccolta differenziata, e sull’innovazione del parco veicolare, acquistando 6 veicoli elettrici GOUPIL per la pulizia del suolo che in questi mesi hanno percorso quasi 22.000 km senza consumo di carburanti fossili e senza emissioni dannose per il clima e l’ambiente.

Dopo questo test, altamente positivo, abbiamo deciso di impiegare i veicoli elettrici anche nella raccolta domiciliare dei rifiuti presso i ristoranti, alberghi, locali di ritrovo e le altre strutture turistico ricettive situate nel centro cittadino pedonalizzato, così da offrire un servizio ancora più puntuale e rispettoso dell’ambiente. Il Festival della Canzone, con le migliaia di presenze attese in Città, sarà senz’altro un ottimo battesimo per l’ultimo veicolo elettrico della flotta.

6 febbraio 2017
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento