La torta di mele senza burro è un regalo originale che stupirà il palato, l’olfatto e anche la vista il 19 marzo, nel giorno di San Giuseppe, quando in tutta Italia si celebra la Festa del Papà. Anche in questa occasione non è necessario spendere somme importanti di denaro per un presente; si può scaldare l’animo e l’atmosfera anche con un dolce fatto in casa, magari in uno stampo a forma di cuore.

La ricetta di questa torta di mele è facile e adatta a essere preparata dalla mamma con i bambini, ma anche dalle figlie ormai grandi esperte o meno di cucina e dolci. In più, per la consistenza è anche una torta comoda da trasportare. Di seguito la ricetta, ingredienti e preparazione.

Torta di mele senza burro con copertura croccante al rum

Ingredienti per una torta da 12 porzioni:

  • 400 g di mele;
  • 30 ml di succo di limone appena spremuto;
  • 100 ml di olio di semi di mais o arachide;
  • 120 g di zucchero di canna;
  • 3 uova medie;
  • 300 g di farina di grano tenero;
  • 50 g di farina di grano saraceno;
  • una bustina di lievito istantaneo per dolci;
  • 140 ml di latte di soia.

Per la copertura:

  • 50 g di farina di grano saraceno;
  • 50 g di farina di grano tenero;
  • 50 g di mandorle sgusciate in foglie o in granella;
  • 40 g di zucchero di canna;
  • 5 cucchiai di rum;
  • 4 cucchiai di olio di semi di mais o arachide.

Preriscaldate il forno a 200°C. Sbucciate le mele, tagliatene la polpa a dadini e poi mescolatele con il succo di limone. Versate in una ciotola lo zucchero e aggiungetevi le uova, una per volta, e poi incorporate all’impasto l’olio di semi, le due farine e il lievito. Lavorate il composto con un cucchiaio di legno o anche con le fruste elettriche, purché alla minima velocità. Incorporate gradualmente il latte di soia e, infine, versate l’impasto in una teglia da forno a forma di cuore già unta e infarinata o ricoperta con carta da forno.

Disponete le mele a dadini sulla superficie del dolce e, infine, preparate il croccante al rum: impastate tutti gli ingredienti per la copertura con le mani: sarà necessario ottenere tanti grumi di impasto. Distribuite la copertura sulle mele e fate cuocere il dolce per 45 minuti nel forno già caldo. Controllate la cottura con il metodo dello stuzzicadente, quindi sfornate il dolce e fatelo intiepidire per qualche minuto prima di sformarlo. Servite la torta a forma di cuore a fine cena o per colazione.

Festa del Papà: perché questa torta di mele?

Preparare un dolce fatto in casa significa regalare parte del proprio tempo, dedicare qualche ora esclusivamente al papà: questo è il valore essenziale di un dono da gustare. Come sempre in cucina la differenza la fanno gli ingredienti e, in questa ricetta, l’attenzione ai particolari non manca: l’assenza del burro rende il dolce naturalmente più leggero, mentre il rum lascia un profumo invitante sulla superficie. Le mandorle e le mele sono ingredienti ricchi di qualità nutrizionali e la cottura in forno, pur incidendo sulla quantità finale delle vitamine, consente di mantenere nel dolce finito tutti i loro micronutrienti.

Questa torta senza burro inoltre ha tra i suoi vantaggi anche la preparazione: a parte il taglio delle mele, che potrebbe essere pericoloso, nessun passaggio è difficile: si potranno quindi coinvolgere facilmente i bambini.

18 marzo 2015
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento