Per festeggiare la donna più importante della vostra vita, ecco una ricetta facile, un dolce dal sapore fresco, stuzzicante e dal tocco anglosassone. Una torta con la crema al lemon curd e frutta di stagione, magari fragole oppure lamponi, ma anche mirtilli e more. Il lemon curd è una crema con un tocco asprigno grazie alla presenza del limone, che può essere arricchita con uova oppure solo albumi, ma anche fecola o latte. Il risultato è un dolce intenso, cremoso, soffice e fresco da utilizzare come farcitura della torta per la Festa della Mamma, ideale per le giornate di maggio dal tepore rigenerante in previsione della frizzante estate. Nel Regno Unito il lemon curd è ancora tutt’oggi un’istituzione nazionale: famoso fin dal XIX secolo, trova spazio sulle tavole della prima colazione o del classico tè delle cinque. A parte come farcitura, il suo utilizzo naturale è simile a quello della marmellata, quindi spalmato su pane, fette biscottate, biscotti, toast, muffin e sui patriottici scones.

Lemon curd: ricetta base

La ricetta più semplice per la sua preparazione comprende: 3 limoni, 2 uova, 130 g di zucchero di canna, 1 bustina di vanillina, 1 cucchiaino di amido di mais, 80 g di burro di soia (in alternativa yogurt di soia o greco), mezzo bicchiere di latte, anche veg. Per preparare la crema è importante filtrare il succo dei tre limoni, quindi versare in una ciotola capiente le uova e lo zucchero. Lavorate tutto insieme con la frusta aggiungendo gradualmente l’amido di mais, la vanillina, il succo di limone e il latte veg proseguendo nella lavorazione. La crema ottenuta sarà spumosa e un po’ liquida, versatela in una pentola con la buccia grattugiata dei limoni e iniziate a cuocere il tutto a fuoco dolce mescolando di continuo con il cucchiaio di legno. Per la cottura esistono due scuole di pensiero, c’è chi predilige la fiamma diretta e chi la variante a bagnomaria, il risultato finale dovrà essere quello di un prodotto denso e morbido ma senza grumi. A fiamma spenta si filtra nuovamente per eliminare i residui di buccia e lo si lascia raffreddare, quindi si conclude aggiungendo il burro (o lo yogurt) mescolando per amalgamare.

Torta al lemon curd e lamponi

Ingredienti:

  • un rotolo di pasta frolla;
  • lemon curd;
  • 50 grammi di zucchero di canna;
  • due vaschette di lamponi freschi.

Adagiate la frolla nello stampo foderato con carta da forno, forate la base della stessa con i rebbi della forchetta quindi versate una manciata di fagioli o ceci secchi. Si cuoce in forno per 10 minuti a forno preriscaldato a 180 gradi, quindi tolti i fagioli la cottura può procedere per altri 20 minuti fino a doratura. Tolta la base di frolla dal forno, la si lascia raffreddare completamente, si versa il lemon curd livellandolo con il coltello e si ripone in frigorifero per 10 minuti. A parte, in un pentolino, si versano 3/4 di lamponi con lo zucchero da amalgamare con la forchetta, per ottenere una sorta di marmellata veloce. Si lascia raffreddare, si stende il tutto sopra il lemon curd per un secondo strato di crema, quindi si rifinisce decorando con i lamponi avanzati e un pizzico di zucchero a velo a piacere. Possibile sostituire i lamponi con le fragole, ma anche mirtilli, ribes, oppure alternare le creme per ottenere più strati differenti e morbidi così da affiancare il gusto dolce con quello pungente del limone.

8 maggio 2015
Lascia un commento