Si terrà a Gatteo Mare (Forlì-Cesena), dal 18 al 21 Luglio 2012, la Festa della Micizia: una simpatica e utile iniziativa per elogiare e sottolineare l’importanza del gatto nella vita di chi lo ama. Gatteo Mare si riempirà di eventi, giochi, mostre e fotografie completamente dedicate al felino casalingo più amato nel mondo.

L’occasione è ghiotta per tutti gli avventori estivi della località balneare. Le iniziative si daranno il cambio all’interno delle singole giornate: dalla corsa a gattoni per i bagnanti e gli estimatori della spiaggia, alle sculture realizzate con la sabbia. Un’occasione per unire grandi e piccini in un momento di relax estivo.

Per tutta la città si alterneranno spettacoli con giocolieri e saltimbanchi, oltre a mostre fotografiche e pittoriche. Come unico protagonista ovviamente il gatto, immortalato e catturato su tela e pellicola dall’occhio attento di chi lo ama. La cittadina si colorerà di stendardi e bandiere, create per l’occasione dagli allievi del corso di scenografia dell’Accademia di Brera di Milano.

Visto il successo degli anni precedenti la Festa del 2012 comprenderà una nuova attività legata allapoesia: odi e sonetti da declamare in onore dell’amico baffuto. E per finire un concerto di Andrea Mingardi. La Festa della Micizia è operativa dal 1997 e, tra canti, orchestre, pitture, foto e poesie, punta il dito contro la piaga dell’abbandono. Elogiare l’importanza dell’amore e della cura verso il gatto di casa è un esercizio importantissimo per sensibilizzare contro gli abbandoni estivi.

18 luglio 2012
Lascia un commento