Sempre più persone si rivolgono al Feng Shui, un’antica disciplina orientale dedita all’analisi delle energie negli spazi di vita, per scegliere e arredare al meglio le loro abitazioni. Con uno studio attento della disposizione degli spazi – dagli elementi che li compongono all’arredamento, dalle pietre ai colori – è infatti possibile sfruttare influenze e peculiarità dei locali, per uno stile di vita maggiormente benefico. Perché non approfittarne, allora, anche per rendere più appagante il sesso, con una disposizione strategica della camera da letto?

=> Scopri come arredare con il Feng Shui


Prima di cominciare, è doveroso specificare come, in era moderna e soprattutto in Occidente, si tenda ad applicare le conoscenze del Feng Shui per semplificazione, in modo molto differente rispetto alla disciplina originaria. Il Feng Shui, in realtà, deve essere concepito come un compendio di pratiche sia fisiche che intellettuali, applicate all’esistenza nella sua interezza. Questa antica arte geomantica cinese, il cui nome significa “acqua e vento”, è infatti da considerarsi come una pratica ausiliaria non solo dell’architettura, nata per unire e analizzare gli elementi e le energie della natura, della psiche e del cosmo. I principi che la fondano, non a caso, sono i medesimi degli eventi naturali: il Feng Shui persegue l’equilibrio tra lo Yin, il principio scuro femminile rappresentato dall’acqua, e lo Yang, quello chiaro maschile incarnato dal vento.

Colori e profumi

Il primo modo per influenzare positivamente la vita sessuale, con una decorazione attenta della camera da letto, deriva dalla scelta dei giusti colori. Secondo i consigli del Feng Shui, la prima tinta di cui approfittare negli spazi d’intimità è il rosso: simbolo della passione, e catalizzatore di energie umane e naturali, può incrementare l’eros rendendolo più prolifico. Bisogna prestare attenzione, tuttavia, perché un eccesso potrebbe risultare opprimente e sortire effetti opposti rispetto a quelli desiderati: utile sarà dipingere solo una delle quattro pareti, ad esempio, oppure puntare su elementi d’arredamento quali tende, tappeti, lenzuola o piccoli oggetti di design.

=> Scopri essenze e fragranze per il sesso


Anche il rosa può risultare del tutto positivo per la vita erotica, poiché trasmette calma e serenità, riduce le paure e stimola la meditazione. Dei pregi da tenere di certo in considerazione, soprattutto qualora si soffrisse di ansia da prestazione o, ancora, si temesse in modo esagerato il giudizio del partner.

Per incentivare le energie più romantiche e maliziose, non ultimo, si potrà puntare anche sulla stimolazione olfattiva, ad esempio scegliendo candele al gelsomino, meglio se sempre di colore rosso o rosato.

Scelta della stanza e del letto

Il Feng Shui consiglia la separazione degli spazi di vita e lavoro da quelli di riposo e intimità, poiché dominati da energie fra loro diverse, spesso contrastanti. La scelta della stanza da letto, fra le tante disponibili della casa, diventa quindi fondamentale: non solo dovrà essere sufficientemente lontana da salotto, cucina e altre aree dedite all’intrattenimento, ma dalla porta non dovranno intravedersi gli elementi che caratterizzano le camere dall’opposto carico energetico.

=> Scopri tutti i rimedi del Feng Shui


All’interno della stanza, inoltre, sarà indicato studiare in modo certosino la posizione del letto. Quest’ultimo dovrà essere sufficientemente distanziato dalla porta, preferibilmente affinché la stessa non risulti frontale allo sguardo: questo per non violare, a livello psicologico, il senso di protezione e riservatezza che un luogo dedito all’amore dovrebbe garantire.

Decorazioni

Le decorazioni presenti nella stanza potrebbero avere un impatto diretto sulla qualità della propria performance erotica, poiché capaci di catalizzare delle energie non sempre favorevoli alla passione. Innanzitutto, bisognerebbe evitare tutti quegli elementi che violano il senso d’intimità, come le fotografie dei figli, dei parenti e degli amici. Questo perché, a livello psicologico, ci si potrebbe sentire indirettamente osservati, un fatto che potrebbe limitare fortemente l’esplosione dei propri desideri erotici. Meglio quindi scegliere quadri e composizioni astratte, possibilmente dove i giochi di colori abbiano la meglio, quali il rosa e il rosso citati poc’anzi.

=> Scopri le pietre del Feng Shui


Allo stesso modo, indispensabile sarà evitare tutte le fonti di distrazione, che potrebbero distogliere la persona amata dalle cure del partner, quali i televisori. L’apparecchio televisivo non dovrebbe mai essere ospitato in camera o, qualora non se ne possa proprio fare a meno, sarebbe indicato posizionarlo all’interno di un mobile a scomparsa, affinché risulti invisibile quando non in uso.

Le luci dovranno essere soffuse, preferibilmente di colore caldo, per stimolare correttamente lo ying, nonché garantire una maggiore apertura della mente. Nel mentre, è meglio non posizionare pietre in camera – a meno che non vi sia un’energia carente da recuperare – poiché potrebbero disturbare il riposo e il sonno, mentre le piante dovranno essere impiegate solo qualora la stanza fosse eccessivamente rappresentata dall’elemento acqua. Attenzione anche agli specchi, infine: non dovranno mai riflettersi l’uno con l’altro e, ancora, osservandone la superficie non si dovrà intravedere l’uscio di casa.

26 marzo 2017
Lascia un commento