Il farro è un’antica varietà di grano caratterizzata da un sapore nocciolato e da una consistenza gommosa: queste peculiarità lo rendono perfetto se combinato con le verdure cotte, oltre ad accrescerne il potere nutritivo. Di seguito, quattro ricette tipicamente invernali.

Farro con funghi

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 g di farro;
  • 2 spicchi d’aglio;
  • 120 g di funghi porcini secchi;
  • 500 ml di vino bianco;
  • 8 cucchiai di olio extravergine d’oliva;
  • 80 g di burro di soia;
  • peperoncino in polvere, prezzemolo e lievito alimentare in scaglie q.b.

Mettete i funghi in ammollo con acqua calda per circa 30 minuti. Tritate gli spicchi d’aglio e il prezzemolo, quindi soffriggeteli nell’olio insieme a un po’ di peperoncino. Aggiungete il farro e mescolate.

Scolate i funghi ma conservatene il liquido d’ammollo. Tritateli e aggiungeteli al farro. Versate il vino in modo graduale, facendo sempre attenzione che evapori senza asciugarsi troppo. Filtrate il liquido dei funghi e versatelo sul farro, facendo cuocere a fiamma moderata. Mescolate di tanto in tanto e, se dovesse diventare troppo asciutto, versate dell’acqua calda. Dopo circa 30 minuti spegnete la fiamma, eliminate gli spicchi d’aglio, aggiungete il burro di soia e mescolate. Versate nei vari piatti e condite con un po’ di lievito alimentare in scaglie.

Farro con carciofi

Ingredienti per 4 persone:

  • 320 g di farro;
  • 4 carciofi;
  • 1 cipolla;
  • 2 spicchi d’aglio;
  • 1 litro di brodo vegetale;
  • olio extravergine d’oliva, prezzemolo, sale e pepe q.b.

Lessate il farro in acqua bollente salata per circa mezzora, scolatelo e risciacquatelo rapidamente. Intanto, tritate la cipolla e l’aglio e fateli rosolare in una larga padella con l’olio. Aggiungete i carciofi tagliati a fettine sottili e cuocete per un quarto d’ora circa, aggiungendo il brodo vegetale in modo graduale e costante, facendolo evaporare. Aggiustate di sale e pepe, aggiungete il farro lessato e fate saltare per qualche minuto. Condite con un po’ di prezzemolo tritato e servite.

Farro con zucca

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 g di farro;
  • mezza zucca;
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva;
  • 1 mazzetto di prezzemolo;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • latte di soia e sale q.b.

Lessate il farro per circa mezzora in abbondante acqua salata, quindi scolatelo. Private la zucca della scorza e dei semi e tagliate la polpa a dadini. Lavate e asciugate il prezzemolo, tritatelo quindi insieme allo spicchio d’aglio, e fate soffriggere il trito in una casseruola con l’olio. Aggiungete al soffritto i dadini di zucca, prevedendo se necessario un po’ di latte di soia, finché non si saranno ammorbiditi. Unite alla zucca un mestolino di latte di soia e il farro lessato. Mescolate bene e portate a termine la cottura. Quindi servite caldo.

Insalata di farro con melanzane e zucchine

Ingredienti per 4 persone:

  • 200 g di farro perlato;
  • 2 zucchine a fette grigliate;
  • 2 melanzane a fette grigliate;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • 50 g di olive nere;
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva;
  • 1 cucchiaino di origano;
  • un pizzico di peperoncino;
  • un pizzico di sale.
  • Cuocere il farro in abbondante acqua salata per circa mezzora, passarlo sotto l’acqua corrente fredda e scolarlo bene. Intanto tagliate a tocchetti le melanzane e le zucchine grigliate, e trasferite sia le verdure che il farro in un piatto da portata. Tritate finemente l’aglio e mettetelo in una ciotola con olio, origano, sale e peperoncino. Emulsionate bene e conditevi l’insalata di farro. Decorate con le olive nere.

    18 febbraio 2015
    I vostri commenti
    mara, martedì 25 agosto 2015 alle17:01 ha scritto: rispondi »

    splendide salutari ricette :non vedo l'ora di provarle.grazie

    Lascia un commento