Il farro è un cereale antico che, negli ultimi tempi, è sempre più ricercato in cucina, come alternativa ai più classici riso ed orzo. In farina si usa anche per la preparazione di dolci e prodotti da forno, mentre in chicchi, integrale o perlato, è utile per ricette calde e fredde.

In estate il farro è particolarmente apprezzato per la preparazione di insalate da servire fresche o a temperatura ambiente, perché è poco calorico e di facile digestione. Dal punto di vista nutrizionale si distingue perché ha chicchi ricchi di proteine e fibre alimentari, soprattutto quando lo si sceglie integrale. Per tutte le caratteristiche viene consigliato anche chi deve seguire una dieta dimagrante e per il buon apporto di calcio, 43 mg ogni 100 g di prodotto, quindi anche come cereale di elezione nella dieta dei bambini, degli anziani e di tutti coloro che potrebbero essere a rischio di sviluppare osteoporosi.

Di seguito, 3 ricette per servire il farro in estate.

Insalata di farro tricolore

Ingredienti per 4 persone:

  • 320 g di farro;
  • 20 g di erba cipollina tritata;
  • 250 g di piselli al vapore;
  • 200 g di pomodorini;
  • 120 g di mozzarella;
  • 2 cucchiai di olio di oliva extravergine.

Fate bollire il farro in abbondante acqua leggermente salata e scolatelo al dente dopo circa 15 minuti di cottura, quindi fatelo raffreddare a temperatura ambiente. Nel frattempo preparate in una ciotola capiente il condimento: utile l’olio extravergine d’oliva, i pomodorini lavati e tagliati, la mozzarella scolata e sminuzzata, i piselli lessati e l’erba cipollina. Aggiungete infine il farro raffreddato, mescolate bene e servite fredda.

La ricetta è particolarmente ricca di calcio: farro, piselli e mozzarella sono tre fonti di questo minerale. La cottura dei legumi al vapore è di sicuro il modo migliore per preservare il contenuto di micronutrienti, tra questi appunto il calcio.

Insalata di farro melone e primosale

Ingredienti per 4 persone:

  • 320 g di farro;
  • 400 g di polpa di melone;
  • 100 g di formaggio tipo “primosale” tagliato a cubetti;
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva.

Lessate il farro in abbondante acqua leggermente salata e fatelo cuocere per 12-15 minuti; nel frattempo levate la buccia al melone e ricavate dalla polpa delle fettine sottili e quindi dei dadini di piccole dimensioni. Preparate in una terrina capiente l’olio, il formaggio a cubetti e la polpa del melone. Unite al condimento il farro scolato e raffreddato a temperatura ambiente. Servite l’insalata di farro fredda oppure conservatela in frigo.

Farro con melanzane grigliate profumato alla menta

Ingredienti per 4 persone:

  • 320 g di farro;
  • 400 g di melanzane in fette;
  • foglioline di menta fresca;
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva.

Bollite il farro in abbondante acqua e scolatelo al dente dopo 12-15 minuti circa. Nel frattempo grigliate le fette di melanzana su una griglia bollente, quindi con l’aiuto di un coltello affilato ricavate delle fettine sottili. Distribuite le melanzane alla base di un piatto di portata, quindi scolate il farro, conditelo con l’olio e la menta e disponetelo al centro del piatto con le melanzane. Servite a temperatura ambiente.

6 maggio 2015
Lascia un commento