Potenziamento del trasporto pubblico ATM durante Expo 2015. Grazie a un accordo raggiunto tra l’azienda dei trasporti milanese e i sindacati il servizio di bus e metropolitane di Milano vedrà un aumento delle corse notturne è un servizio diurno a pieno regime.

ATM in vista di Expo Milano 2015 non introdurrà l’orario estivo, che causerebbe una riduzione delle corse giornaliere. Saranno assicurati inoltre durante, tutta la settimana anziché nei soli giorni di venerdì e sabato, il servizio di navetta sostitutiva relativo alle linee metro e alcune linee notturne di bus (Cadorna-Centrale, Duomo-Vigentino, Gratosoglio-San Babila, San Babila-viale Ungheria, Lambrate-Duomo, la circolare 90/91, Lorenteggio-Cairoli, Quarto Oggiaro-Cairoli, De Angeli-Quinto Romano e Porta Volta-Cadorna).

L’accordo sottoscritto da ATM e sindacati in vista di Expo Milano 2015 interverrà, attraverso un sistema di incentivi riconosciuti ai lavoratori, sul l’orario di lavoro e sul periodo di ferie dei dipendenti. In cambio di maggiore disponibilità verranno corrisposti bonus sullo stipendio e la possibilità di recuperare al termine dell’esposizione eventuali riposi non goduti.

Verrà infine esteso anche l’orario del servizio di bike sharing BikeMi: venerdì e sabato sarà attivo 24 ore su 24 mentre terminerà alle 2 nei restanti giorni. Come ha affermato l’assessore alla Mobilità Pierfrancesco Maran:

Il trasporto pubblico sarà il modo migliore per muoversi a Milano durante il semestre Expo, anche di notte

13 aprile 2015
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento