Carne di grano e “agriwellness” premiati a Expo 2015 con gli Oscar Green di Coldiretti Giovani Impresa. Questi due tra i vincitori dello speciale premio assegnato dall’associazione dei coltivatori diretti alle idee più innovative presentate presso il Padiglione “No farmers, no party”.

Sono stati presentati agli Oscar Green 2015 di Coldiretti salumi, porchetta e bistecca alla fiorentina ottenuti a partire dalla “carne di grano”, nati dall’idea di Enzo Marascio di Isca sullo Jonio e ai quali è andato il premio per la sezione “WeGreen“.

Le novità del settore non si fermano qui e proseguono con la vittoria nella sezione “Campagna Amica” di Federica Pascoli (Azienda agricola Pascali) e la sua iniziativa di “orto multisensoriale” nata dalla volontà di recupero di un vecchio cinema abbandonato coniugata con la coltivazione e protezione di ulivi monumentali salentini a Verone.

Premio per la categoria “Fare rete” riconosciuto al primo “agriwellness” italiano e assegnato a Gabriele Biscottino, titolare di Borgo Brufa Spa Resort. Premiati per la sezione “Impresa 2.Terra” Pietro Barachini e Dario Gronchi per l’app che consente di tracciare e certificare l’olio d’oliva extravergine.

È invece andato a Paolo Andrich il premio “Paese Amico” per il suo impegno nel mantenimento dell’agricoltura a Torcello, l’isola che ha dato origine a Venezia e che conta ora appena 9 abitanti. Qui mantiene viva la coltivazione di carciofi e preserva la casa museo.

Fra le idee presentate al concorso anche l’insolito liquore di lumaca, realizzato da un’azienda campana, o l’iniziativa di una realtà abruzzese che punta a rendere possibile la gestione dell’allevamento di maiali direttamente da casa grazie al web.

3 ottobre 2015
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Lascia un commento