Gualtiero Marchesi sarà Chef Ambassador per Expo 2015. Uno dei più famosi cuochi italiani parteciperà all’esposizione milanese con le sue creazioni culinarie e la sua visione del tema centrale della manifestazione “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita”.

Gli Chef Ambassador di Expo 2015 rappresentano figure di particolare rilievo per l’esposizione, chiamate a promuovere spunti di riflessione su temi quali l’alimentazione sana, la qualità degli ingredienti e l’agricoltura sostenibile. Esposizione universale come grande occasione di riscatto secondo Marchesi, che ha dichiarato:

Expo è una grande occasione per dimostrare quello che possiamo fare. Sottolineo ‘possiamo’, perché basta che questo Paese lo voglia ed è capace di superare qualsiasi ostacolo. Solo così ritroveremo l’Italia che si fa rispettare.

Interviste quelle agli Chef Ambassador realizzate in cucina e “per la cucina”, durante le quali è stato inoltre chiesto a Marchesi e colleghi di presentare un ingrediente, rilevante per Expo 2015, che li rappresenti e risulti significativo per il loro lavoro. Un elemento che per lo chef milanese è risultato essere il grano:

Io amo il grano e lo scelgo come emblema, perché appartiene alla prima grande rivoluzione umana, quella neolitica dopo, ben inteso, l’essere scesi dagli alberi. I greci usavano una bellissima metafora, chiamando gli uomini: mangiatori di pane, il contrario di bruti. Anche se furono gli arabi a inventare i maccheroni, prima del Mille, a Palermo, la pasta è l’ingrediente che più ci caratterizza.

Ingredienti e creatività che devono però essere mediati, conclude Marchesi, da una preparazione solida anche sotto il profilo dello studio e dell’impegno:

Non c’è crescita sociale e personale senza il tempo dello studio e del sacrificio. Chi parla di cucina, parla a vanvera se non chiarisce che la creatività e l’improvvisazione possono nascere solo da un lungo tirocinio, dalla perfetta conoscenza della materia prima e delle cotture.

20 marzo 2015
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Immagini:
I vostri commenti
ALBACHIARA, sabato 21 marzo 2015 alle10:36 ha scritto: rispondi »

Siamo tutti in attesa di visitare EXPO 2015 dedicata al grande tema dell'alimentazione umana. A tutt'oggi, però, non vediamo ancora alcuna info su convegni e rappresentanze commerciali sul cibo vegetariano. I maggiori scienziati ecologisti ed economisti raccomandano ormai di compiere il salto di qualità dai cibi di origine animale ai cibi solo vegetali per evitare l'immenso spreco di risorse idriche e di terreno impiegati per produrre carne, latticini e uova che poi ci ritroviamo nel piatto piene di antibiotici, ormoni e via dicendo... Davvero l'organizzazione di EXPO intende ignorare questi dati di fatto all'unico scopo di non sovvertire il mercato del cibo animale ? Se così fosse perderemo l'ennesima occasione per favorire una vera alimentazione sostenibile !

Lascia un commento