Italiani poco informati per quanto riguarda alimentazione e Dieta Mediterranea. Sarebbe addirittura 1 italiano su 3 a confondere alcune tra le informazioni basilari per quanto riguarda una corretta nutrizione, a sostenerlo uno studio condotto da Nestlé presso il Padiglione svizzero allestito presso Expo Milano 2015.

I dati sono stati raccolti a Expo 2015, presso il Padiglione svizzero, durante lo svolgimento del percorso espositivo Feed Your mind – nutri la tua mente. L’obiettivo è quello di valutare la reazione mentale di fronte agli stimoli provocati dagli alimenti.

Oltre mille gli intervistati italiani inclusi nello studio, uomini e donne di età compresa tra i 20 e i 60 anni, dei quali appena il 18% avrebbe mostrato di avere le idee chiare sulla composizione corretta della Dieta Mediterranea. Al contrario è stata indicata come un regime alimentare basato sul pesce nel 40% dei casi e un’alimentazione riservata all’estate nel 16%.

Confusione sarebbe stata fatta anche per quanto riguarda le sostanze e i termini più utilizzati, come ad esempio calorie e grassi. Il 34% degli intervistati ha confuso i significati di calorie e grassi, mentre per altri le calorie “sono” i grassi presenti all’interno degli alimenti ingeriti. Un ulteriore 19% ritiene invece che le “calorie siano le vitamine”.

Più informati e attenti a ciò che concerne l’alimentazione e il mangiar bene sono risultati gli uomini, mentre fanalino di coda in quanto a conoscenza dei “segreti” del cibo sono risultate essere le giovani donne.

4 settembre 2015
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Lascia un commento