Gli estratti per bambini, realizzati con frutta e verdura, sono succhi freschi che si ottengono in casa in tutte le stagioni, grazie all’impiego dell’estrattore.

Rispetto alla più comune centrifuga, gli estrattori consentono di ottenere succhi più limpidi: questa caratteristica è particolare apprezzata dai più piccoli, soprattutto quelli che si mostrano diffidenti verso i residui. I bimbi apprezzano i gusti dolci e, per tale motivo, i succhi sono tra le bevande più gradite. Gli estratti freschi sono un notevole vantaggio in termini di contenuto vitaminico, micronutrienti antiossidanti e sali minerali, rispetto ai molto diffusi succhi zuccherati o ottenuti da concentrato di produzione industriale.

=> Scopri gli estratti per la colazione


Frutta e verdura impiegata dovranno seguire i ritmi dello svezzamento: questo è l’unico accorgimento da considerare per fornire gli estratti ai bambini molto piccoli. Chiaramente, lo stesso è valido anche per gli adulti: preferire vegetali bio.

I bimbi potrebbero bere l’estratto fresco a colazione o nel corso della giornata, magari a metà mattina o pomeriggio, approfittando della merenda. In estate gli estratti sono ottimi remineralizzanti, mentre nella stagione invernale sono efficaci fonti di antiossidanti e minerali, utili a rinforzare e sostenere il sistema immunitario per difendersi dalle malattie da raffreddamento.

Vediamo tre ricette di estratti per bambini: due a base di frutta e uno anche con la verdura.

Estratto di pera, mela e ananas

Ingredienti per 1 bicchiere di succo:

  • 150 g di mela tagliata e sbucciata;
  • 150 g di pera tagliata e sbucciata;
  • 150 g di ananas fresco tagliato e sbucciato.

Raccogliete la polpa dei tre frutti nell’estrattore e azionate. Lasciate in funzione fino a completa spremitura della polpa. Servite fresco subito. L’estratto così realizzato è di gusto delicato e dolce, quindi molto gradito dai bambini. In estate, inoltre, è utile per le qualità remineralizzanti e dissetanti.

=> Scopri come riciclare gli scarti degli estratti


Il succo ottenuto con questa ricetta è ottimo per preparare dei benefici e freschi ghiaccioli per la merenda. È sufficiente prepararne il doppio: un bicchiere servitelo subito, mentre versate il restante negli stampini per ghiaccioli e congelate per almeno 8 ore prima di servire. Lo stesso procedimento può essere utile per riciclare in modo creativo gli scarti di questo estratto.

La ricetta può essere modificata sostituendo l’ananas fresco con polpa di arancia: in inverno è una buona soluzione per garantire al bambino liquidi e un buon apporto di vitamina C.

Estratto di mela e frutti di bosco

Ingredienti per 1 bicchiere di succo:

  • 150 g di mela tagliata e sbucciata;
  • 200 g di frutti di bosco misti freschi;
  • 100 ml di acqua fresca.

Raccogliete la mela e i frutti di bosco nell’estrattore e azionate. Lasciate in funzione fino a completa spremitura della polpa, quindi aggiungete l’acqua fresca e servite subito.

=> Scopri le proprietà della buccia delle mele


Questo estratto è dolce e colorato: caratteristiche utili per farlo apprezzare dai bimbi. È particolarmente ricco di antiossidanti e vitamine e, come il precedente, può essere impiegato per realizzare dei salutari ghiaccioli per la merenda.

Estratto di pomodoro e carote

Ingredienti per 1 bicchiere di succo:

  • 200 g di pomodori freschi maturi;
  • 100 g di carote fresche sbucciate e tagliate.

Raccogliete carote e pomodori nell’estrattore e azionate. Lasciate in funzione fino a completa spremitura della polpa. Servite il succo fresco subito.

11 luglio 2017
Lascia un commento